Eccolo qua: il nuovo logo Volkswagen (che non è poi così diverso)

Davide ReggianiDavide Reggiani

0 COMMENTI

nuovo logo volkswagen applicato ID3

Dopo mesi di rumor, indiscrezioni e voci di corridoio, finalmente l’annuncio ufficiale è stato dato e il nuovo logo di Volkswagen è stato presentato.

Questo logo si va ad inserire in un progetto di rebrand di ampio respiro per la casa automobilistica di Wolfsburg

Facciamo un breve ripasso: il rebranding è un processo creativo per cui un prodotto o servizio viene reimmesso nel mercato sotto un altro nome o una diversa identità visiva (come in questo caso). In pratica, un rebranding vero e proprio non è mai un semplice rifacimento del logo ma dell’intero brand (Lorenzo spiega bene la differenza qui).

Volkswagen infatti, sta trasformando la sua politica aziendale, partendo proprio dal rebrand. Una nuova identità che è stata lanciata insieme alla sua nuova linea di auto elettriche ( ID 3 ) al Salone di Francoforte. Una scelta forte e decisa dettata dall’intenzione di dare una svolta alla casa automobilistica dopo lo scandalo “Dieselgate”.

 

Il nuovo logo, nel dettaglio

Il nuovo logo non è poi così diverso da quello precedente e dai tanti che lo hanno preceduto, come si vede in questo confronto qui sotto:

Il famoso monogramma (cioè un carattere risultante dalla congiunzione o parziale sovrapposizione di due o più lettere) V+W passa dall’avere uno stile realistico ad essere flat e cioè piatto, bidimensionale. Una tendenza ormai diffusa in qualunque ambito del design. L’obiettivo è quello di renderlo più adatto ad essere visto in modo coerente ed univoco su tutti i supporti visivi: dal digitale alle stampe e alle incisioni.

I cambiamenti però non sono solamente relativi allo stile realizzativo. Innanzitutto la differenza principale è che le linee sono più sottili. Poi, pur mantenendo il tradizionale design circolare “V+W” dell’azienda, la lettera W non si fonde più con la porzione di cerchio che racchiude il logo.

All’interno di questo rebrand, di cui per ora è stato reso pubblico solamente il logo, sappiamo che ci sarà sicuramente un carattere tipografico personalizzato e di proprietà di Volkswagen. Si intravede in questo video:

Sui nuovi veicoli della famosa casa automobilistica tedesca, come si vede nel video qui sopra, il logo frontale verrà anche retroilluminato, puntando ancora di più sulla riconoscibilità.

Fotografo: Krisztian Bocsi/Bloomberg

Il nuovo rebrand, è stato curato dal direttore del design della VW, Klaus Bischoff, e verrà implementato nelle fabbriche e concessionarie dell’azienda in più step nel corso dei prossimi anni.

L’azienda stima che circa 70.000 loghi di insegne varie verranno sostituiti in oltre 10.000 concessionarie e strutture di servizio in 154 paesi nel mondo.

Il rinnovamento del design va ben oltre un nuovo logo, infatti Il direttore generale Ralf Brandstätter lo definisce un “momento fondamentale”, significativo quanto un lancio di una nuova auto.

Per adesso sono queste le uniche informazioni rilasciate da VW. Non vediamo l’ora di vedere le nuove automobili…per il nuovo Logo ovviamente 🙂 

Fonte fotografia: Motor1.com

Aggiornamento: la Grafi-recensione di Lorenzo sul nuovo logo Volkswagen

In questo video qui sotto Lorenzo spiega il suo punto di vista a riguardo, analizzando i punti principali di questo cambiamento.


Fonti: Volkswagen, Bloomberg, Motor1.com, FastCo


Se sei interessato al mondo del Logo Design e a come progettare un logo che funziona, scopri il corso Logo-Hero, puoi iscriverti alle prime lezioni e risorse gratuite cliccando qui!

Discussione: