Come scegliere un monitor per fare grafica + le migliori scelte, Giugno 2021

Lorenzo MigliettaLorenzo Miglietta

6 COMMENTI

Come-scegliere-un-monitor-per-fare-grafica

Non sai come scegliere un buon monitor per la grafica? Hai letto un sacco di cose discordanti tra le varie recensioni? Non sai quali sono i parametri per avere uno schermo di qualità nel graphic design?
In questo articolo proverò a toglierti ogni dubbio

​Ti parlerò di quelli che sono gli aspetti da considerare quando si sceglie uno schermo per fare grafica.​ Non solo, ti elencherò i migliori schermi per PC adatti alle tue esigenze e al tuo portafoglio. Considerando le migliori marche di monitor e il rapporto qualità prezzo.

Negli scorsi anni la maggior parte dei designer aveva preso l’abitudine di utilizzare solo il portatile, ed erano convinti di non aver bisogno di un monitor esterno. Ora le nostre abitudini di lavoro stanno cambiando, ed è il momento giusto per rivedere alcune convinzioni.


​In realtà, collegare uno schermo di qualità ad un portatile può permettere di migliorare incredibilmente il proprio flusso di lavoro, gestendo meglio i progetti. Per farlo però devi avere uno dei migliori monitor che ci sono in circolazione Ecco di cosa parleremo oggi

Pronto? Ok, allora partiamo!

Gli elementi da analizzare per scegliere un buon monitor per la grafica

Naturalmente prima di scegliere un buon monitor per la grafica devi pensare ad alcuni fattori che incidono sul risultato qualitativo del tuo contenuto multimediale. Scopriamoli insieme:

  • Aspect Ratio (Rapporto d’aspetto): sta a indicare la distanza tra la larghezza e l’altezza dello schermo (ad esempio quando vedi 16:9)
  • PPI (Pixel per pollice): questo fattore indica il numero dei pixel che sono contenuti in un pollice quadrato di display. Più pixel ci sono più l’immagine risulterà piacevole anche a distanza ravvicinata.
  • Risoluzione monitor PC: in poche parole è il numero dei pixel, orizzontali x verticali (riportando un tipico esempio 1920 X 1080)
  • Spazio Colore: un elemento di particolare importanza poiché da questo parametro dipende la fedeltà cromatica restituita dalle immagini sul tuo schermo. Si tratta in sostanza della combinazione tra il modello di colore e la sua funzione di mappatura.
    Esistono ad oggi diversi schemi di spazio colore. Tra i principali ti segnalo: l’ sRGB, codificato per i televisori a tubo catodico, nettamente superato dallo schema AdobeRGB che gode di un aumento della gamma (gamut), in particolare per le tonalità del verde e del ciano. Oltre all’AdobeRGB ci sono poi altri spazi-colore che oggi si usano soprattutto per i monitor professionali, come quelli destinati a chi fa grafica, come i DCI-P3, che copre un gamut il 25% superiore rispetto all’sRGB e il  Rec. 2020.
  • Refresh rate: questo fattore incide sulla velocità di visualizzazione dei fotogrammi. Più alto è il refresh rate più le immagini saranno fluide. Risulta fondamentale per l’editing di video ad alto numero di fotogrammi.
  • Tempo di risposta: questo è un valore da tenere in considerazione e su cui bisogna spendere qualche parola in più. Tanto per cominciare ti indica il tempo che ci impiega un pixel ad effettuare il cambio di colore; viene misurato in millisecondi (ms). Più è basso, minore è il rischio di un “difetto” dell’immagine noto come ghosting che trovi nell’immagine sotto​Più il tempo di risposta è breve più diminuisce la probabilità che la vostra immagine diventi sfocata o si possano creare delle sovrapposizioni di immagini/colore. Questo è un fattore importantissimo soprattutto se non sai come scegliere un buon monitor per la grafica e soprattutto per il gaming.

3 tipologie di monitor differenti

I monitor per PC, e le loro performance, specie in ambito professionale, si differenziano anche in base alla tecnologia utilizzata per i pannelli (in sostanza quella parte che deve dare luce al monitor). Ciascuna di queste tecnologie si adatta a precisi scopi professionali. Vediamo insieme quali sono queste tre tipologie di monitor.

  1. TN (Twisted Nematic): il miglior monitor per PC, soprattutto se ti serve per il gaming. Tutto questo grazie all’elevato refresh rate che permette una fluidità assoluta delle immagini.
  2. IPS (In-Plane Switching): questa tipologia è senza dubbio la migliore per un uso professionale. Ed è la risposta più opportuna alla domanda “Come scegliere un buon monitor per la grafica”. Non solo l’IPS ha un ottimo angolo di visuale, ma anche la resa dei colori è strepitosa.
  3. VA (Vertical Alignment): la tipologia di monitor VA è un mix tra quelli IPS e TN. Anch’essi hanno un alto livello di refresh rate e un buon angolo di visuale, quindi si tratta di monitor adatti a chi si occupa di grafica e di video editing. Il contro è che i costi sono davvero eccessivi.

I migliori monitor per fare grafica

Monitor entry level – per chi si sta approcciando alla grafica

BenQ BL2420PT Monitor per Designer

monitor per grafica benq 2420

BenQ rappresenta di certo una delle aziende di riferimento per i designers. In particolare la serie BL2420P offre al al suo interno modelli da 24″ e 27″: si tratta nel primo caso di una risoluzione 2k a 1440p e nel secondo di un 4k UltraHD. Il display a tecnologia IPS (ti ricordi? perfetto per la grafica) offre  come punti di forza uno  strepitoso bilanciamento del colore e un design veramente accattivante.

Ah ne dimenticavo uno, è disponibile a un prezzo stracciato su Amazon! Ecco i link:

Samsung S27R750 Space Monitor

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è space-monitor-401x417.jpg

Questo è un monitor, oltre che molto utile dal punto di vista professionale, anche davvero particolare per ergonomia e praticità.
​Si chiama Space Monitor perché, appunto, dà la possibilità di regolare l’inclinazione e gestire in maniera dinamica il posizionamento sulla scrivania, occupando quindi uno spazio minimo. A vantaggio di questa configurazione va sottolineato che tutti i cavi del monitor si possono inserire all’interno della scocca posteriore reclinabile.

Passando ora alle specifiche tecniche: si tratta di un monitor WQHD (2560X1440) da 27” o 32”. Il refresh rate è a 144 Hz. Notevole il rapporto di contrasto 3000:1;‌ il pannello utilizza la tecnologia VA.
​Punto dolente: due soli input video, uno HDMI e uno miniDisplayPort, e l’assenza di un HUB in dotazione per poter collegare ulteriori dispositivi (risulta quindi necessario acquistarlo a parte).
Di seguito tutte le altre specifiche tecniche

Di seguito tutte le altre specifiche tecniche:

LG 24MP88HV-S Monitor per PC Desktop 24″ FULL HD

LG monitor grafica 24MP88HV

Il bellissimo monitor LG24MP88HV-S è un 24″ Full HD a risoluzione 2k 1080p, curato nei minimi dettagli ed è costituito da materiali di ottima qualità. Probabilmente il più elegante tra quelli appartenenti a questa fascia entry level.
​I punti di forza dello schermo sono sicuramente le cornici molto sottili che restituiscono un’immagine di output avvolgente, colori nitidi e ottimo contrasto.
​​

La tecnologia Flicker riduce lo sfarfallio visivo del monitor che può causare fastidio agli occhi, bilanciando luminosità e colori dello schermo. Grazie alla funzione Color Wizard le immagini vengono rese più chiare ed evidenti.

Il pannello di questo monitor offre una copertura dello spazio colore che si aggira intorno al 96% standard RGB.

In commercio è presente sia la versione da 24 pollici di cui ti stiamo parlando, sia la versione a 27. Lo trovi su Amazon a un prezzo di circa 200 euro per il 24″, che sale a una cifra intorno a i 320 per il 27″ (prezzo che può variare). Se le tue esigenze non sono ancora quelle di un monitor per grafica super professionale allora questo LG può essere un buon compromesso dal punto di vista del rapporto qualità – prezzo.
Acquista ora

LG 27UL850 Monitor 27: best buy per questa categoria

monitor per grafica LG 27UL850 Monitor

Se quello che stai cercando è un monitor professionale ma con un ottimo rapporto qualità prezzo questo è un device da tenere in considerazione.
Si tratta di uno schermo 27 pollici LED IPS Ultra HD 4K. Compatibile con lo standard VESA DisplayHDR400 offre un eccellente contrasto e i colori sono piuttosto realistici grazie alla copertura del 99% dello spazio sRGB. Comodo nella regolazione della posizione: è possibile infatti ruotarlo sia lungo l’asse verticale che orizzontale (altezza e pivot) che variare l’inclinazione (tilt).

Nonostante non supporti la tecnologia Thunderbolt, è comunque dotato di porta USB – C, che lo rende compatibile e semplice da interfacciare con i device Apple.
Come anticipavamo, quindi, può essere una scelta interessante se il tuo budget non è ancora da top di gamma ma cerchi comunque un prodotto dall’impostazione “pro”.
Su Amazon lo trovi ad un ottimo prezzo;‌ parliamo di una cifra che si aggira intorno ​​ai 480 euro.

Caratteristiche tecniche:

Dimensioni: 27
​Tecnologia pannello: IPS
​Aspect Ratio: 16:9
​Profondità dei colori: 10bit(8bit + A-FRC)
​Risoluzione: 3840 x 2160
​Tempo di risposta: 5 ms
​Luminosità: 350 cd/m2
​Rapporto di contrasto: 1000:1

Acquista su Amazon in offerta

Dell P2720D LCD monitor piatto per PC 68,6 cm (27″) 2560 x 1440 Pixel Quad HD LCD

Dell P2720D LCD monitor professionale per grafica piatto

Appartiene sempre alla categoria “entry level” questo monitor Dell da 27″. Si tratta quindi di un prodotto che offre buone specifiche per chi vuole avvicinarsi a un contesto professionale nell’ambito della grafica o del video editing anche se non può essere direttamente paragonato alle prestazioni dei top di gamma. Tra i suoi pregi la dimensione e la risoluzione dal momento che stiamo parlando di un wide 1440p da 2560×1440 pixel.

Molto validi anche per utilizzo professionale la retroilluminazione led e la tipologia di pannello, un IPS;‌ altrettanto possiamo dire per la possibilità di regolazione (altezza, rotazione a 90° e inclinazione).
Non benissimo, invece, il rapporto di contrasto, che si attesta sul 1000:1 e la connettività.​
Tutto sommato per questa categoria e la fascia di prezzo in cui si colloca può essere una buona soluzione, soprattutto se magari stai cercando due monitor identici da affiancare senza dover fare un investimento troppo ingente.
Su Amazon lo trovi proposto da diversi negozi, per una cifra che oscilla tra i 330 e i 350 euro circa

Monitor professionali di fascia media – 4k

Dell Ultrasharp U3219Q LCD Monitor 31.5″

Dell Ultrasharp U3219Q monitor professionale grafica

Un interessante 32″ pollici 4k da 3840×2160 pixel di risoluzione. Un monitor forse non progettato in prima battuta per grafica e creatività, ma che nonostante l’anima “business” garantisce buone performance anche per chi si occupa di graphic design, video o photo editing.

A partire dal colore:‌ Dell infatti garantisce il 99% di copertura della gamma Adobe RGB e di oltre il 95% per lo spazio DCI-P3 (in questo caso, occorre dirlo, non sempre il dato è confermato da verifiche indipendenti).
Anche per quanto riguarda la luminosità abbiamo prestazioni più che adeguate:‌ 400 cd/m² – 400 nits in HDR. Molto semplice anche la regolazione della posizione, in tutte le direzioni.
Non è supportata la tecnologia Thunderbolt, ma la connettività offre comunque una porta USB Type-C e altre due porte USB 3, più le tradizionali HDMI e Displayport.
Si tratta insomma di uno schermo che può ​funzionare in modo egregio per scopi professionali anche senza le specifiche più “spinte” rivolte al graphic design.

La stessa cosa si può dire per il prezzo: non è economico e neppure arriva a cifre stellari. Si tratta comunque di una cifra “pro”:‌ lo puoi acquistare su Amazon dove viene proposto a partire da 940 euro circa.

BenQ EW3270U Monitor

benq monitor

All’interno della gamma BenQ puoi trovare questo monitor  32“,  con risoluzione risoluzione 3840 x 2160 p, certificato TÜV Rheinland. Grazie alle tecnologie High Flicker-Free, Low Blue Light Plus  e Brightness Intelligence Plus ti consente di lavorare con risultati eccellenti senza sforzare la vista e gli occhi.

Il monitor ha una dimensione di 31,1 pollici con risoluzione 4K e HDR integrato. Offre il 95% dello spettro colore DCI-P3;‌ in più utilizza un pannello VA con contrasto nativo di 3000:1 e offre e una luminosità di 300 nit. Anche il tempo di risposta dichiarato di 4 millisecondi lo colloca perfettamente tra i prodotti di gamma professionale, peraltro a prezzi davvero interessanti.
Su Amazon ​lo trovi in due configurazioni, con una leggera differenza di prezzo

  • quello con il pannello VA lo trovi a un prezzo da “best buy”:‌ parliamo di qualcosa come 470 – 480 euro
  • il modello con pannello IPS costa un po’ di più, ma comunque si tratta di un prezzo più che vantaggioso per un 4k di questo tipo, siamo intorno ai 680 euro.

Lo trovi su Amazon, clicca qui per vederlo!

HP Display Envy 27s Monitor 27” IPS 4K UHD

hp display envy

Monitor IPS 4K con oltre 8 milioni di pixel, accuratezza cromatica sRGB superiore al 99%. Tutte queste caratteristiche rendono i colori dello schermo nitidi e veramente dotati di un ottimo contrasto. Anche i più piccoli dettagli delle tue lavorazioni grafiche verranno valorizzati da questo monitor. A livello estetico poi, nulla da eccepire. Stiamo parlando di un display senza praticamente cornici attorno allo schermo.

Gli angoli di visualizzazione a 178° permettono di avere colori uniformi e immagini nitide dagli angoli di visualizzazione sia orizzontali che verticali. Data la grandezza generale dello schermo, è possibile lavorare con più finestre ravvicinate, il che aumenta molto la produttività e il tempo per cambiare ogni volta finestra. Tra le varie prese presenti sul monitor sono presenti anche 2 HDMI e una USB-C. Con questo schermo HP abbiamo la possibilità di collegare fino a due pc contemporaneamente senza avere 2 periferiche di input impostate.

Su Amazon è disponibile in diverse grandezze, quella da 27” costa 489,00 euro!

Acquista ora!

Scheda tecnica

HP Display Envy 27s Monitor 27” IPS 4K UHD

  • Dimensioni: 27
  • Tecnologia pannello: IPS con tecnologia LED
  • Aspect Ratio: 16:9
  • Profondità dei colori: 10.7 milioni
  • Risoluzione: 3840 x 2160 a 60 Hz
  • Tempo di risposta: 5 ms GTG OD
  • Luminosità: 350 nit
  • Rapporto di contrasto: 10.000.000:1

Philips 272P7VPTKEB Monitor 27″ LED IPS, 4K

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è PHILLIPS-272P7VPTKEB-1166x988.jpg

Immagini nitide, prestazioni eccellenti. Cosi viene presentato questo Phillips dalla casa madre e, in effetti, le caratteristiche sono di tutto rispetto.

​Intanto ha una risoluzione UltraClear da 4K UHD e tecnologia IPS con 1,074 miliardi di colori. Nello specifico la risoluzione Ultraclear ritorna molto utile per avere immagini estremamente dettagliate, come ad esempio per l’utilizzo di applicazioni grafiche in 3D.
​L’angolo di visualizzazione del monitor è di 178°, rende possibile una visione corretta da qualsiasi angolazione il monitor e, grazie alla tecnologia IPS, le immagini risultano nitide e naturali.  L’adozione delle tecnologie LowBlue Mode e Flicker-Free è pensata per un utilizzo professionale, quindi prolungato, senza affaticare eccessivamente la vista.

Passiamo alle caratteristiche tecniche:

Scheda tecnica Philips 272P7VPTKEB
  • Dimensioni: 27“
  • Tecnologia pannello: IPS
  • Aspect Ratio: 16:9
  • Profondità dei colori: 1,04 miliardi
  • Risoluzione: 3840 x 2160 pixel 4K
  • Refresh Rate: 30 – 83 kHz (O) / 56 – 76 Hz (V)
  • Tempo di risposta: 1 ms (min)/ 7 ms (max)
  • Luminosità: 300 cd/m2
  • Rapporto di contrasto: 1000:1
  • Angolo di visualizzazione: 178/178

Lo trovi proposto da Amazon a un prezzo interessantissimo, che si aggira intorno ai 450 euro

Acquistalo su Amazon

Samsung U28E570D Monitor 4K Ultra HD, 28″

monitor per grafica

Un altro Samsung nei migliori monitor pc per grafica. Come potevamo non metterlo?
Qual è il suo punto di forza? Sicuramente il fatto che è un monitor pc 4k. Altro punto di forza sono le alte prestazioni abbinate a un costo in linea con la qualità offerta. Prima caratteristica è la tecnologia Ultra HD che darà la possibilità di fruire di immagini di alta qualità sia per i tuoi progetti grafici che per svago (ad esempio per giocare online).

Un miliardo di colori per godere al massimo di ogni singola sfumatura e collezionare dettagli ricchi, brillanti e definiti. Anche questo monitor si abbina molto bene alle necessità degli amanti del multi-tasking, infatti è incorporata la possibilità di utilizzare nello stesso schermo due input grafici diversi (ergo: lavorare sullo schermo diviso in 2 parti).

Due importanti nei in questo monitor: il primo riguarda la tecnologia del pannello. Abbiamo in questo caso infatti un TN che, come abbiamo anticipato, non è la migliore per chi fa grafica. L’altro grande limite sta nella connettività, che non prevede porte USB.
Tuttavia anche in questo caso se la connettività non è un problema puoi assicurarti un buon prodotto a un prezzo che su Amazon si aggira intorno ai 400 euro ( in offerta )

Acquista ora!

Samsung U28E570D Monior 4K Ultra HD, 28″

  • Dimensioni: 28” UHD
  • Tecnologia pannello: LED
  • Aspect Ratio: 16:9
  • Profondità dei colori 1 miliardo
  • Risoluzione: 3840 x 2160 pixel
  • Refresh Rate: 60Hz
  • Tempo di risposta: 1ms GtG
  • Luminosità: 370 cd/m2
  • Rapporto di contrasto: Mega ∞ DCR
  • Angolo di visualizzazione: 160/170
  • Audio: non presente
  • Altro: AMD FreeSync, Picture-by-Picture, Modalità Eye Saver, Consumo: 30W

BenQ PD2700U e PD3200U (27 e 32 pollici)

benq pd2700q

Se stai cercando un monitor 4k per fare grafica con una resa incredibile e un costo contenuto, beh allora dovresti prendere in considerazione questo monitor BenQ PD2700U. 

Questa volta non ti elenco tutti i dettagli e le specifiche perché Lorenzo ci ha dedicato un articolo e video che trovi a questo link.

Nel link trovi tutte le caratteristiche del monitor spiegate in maniera approfondita.

Di questo modello esistono due versioni: quella da 27 pollici e quella da 32 pollici.

Sia su Amazon che su ePrice i prezzi sono grossomodo gli stessi.

Monitor top di gamma: per i professionisti di grafica e creatività

DELL UltraSharp U2718Q 4k

dell ultrasharp 27''

Non poteva mancare alla lista il bellissimo monitor UltraSharp U2718Q 4k. Questo prodotto non è un semplice schermo Full HD da 27″ ma è molto di più. Altissima definizione, immagini realistiche e ben definite, grazie al pannello IPS‌ LED:‌ ottimo se ti occupi di video editing, ad esempio, o se pensi di utilizzarlo anche per giocare.

Pensato per un uso professionale, non ha molti fronzoli ma tutto quello che può servire. La luminosità massima è di 1000 nits, mentre il rapporto di contrasto di 20000:1.

Stai tante ore al computer e hai paura per i tuoi occhi? Tranquillo, con questo schermo grazie ai suoi filtri blu, regolabili e personalizzabili non avrai di che preoccuparti. Il miglior monitor 27 pollici anche se ti interessano e affascinano i minimi dettagli. Siamo in fascia alta e abbiamo anticipato che si tratta di uno schermo davvero professionale. Saliamo quindi di costo per un prodotto che Amazon propone intorno ai 1500 euro.

Scheda tecnica Dell Ultrasharp UP2718Q 4k:

  • Monitor: IPS, Retroilluminazione LED 27”
  • Risoluzione: 4K UHD
  • Luminosità: 350 cd/m²
  • Tempo di risposta: 5ms
  • Rapporto contrasto:
    1000:1
  • Supporto colore: 1,07 miliardi di colori

Acquista ora!

BenQ PV270 Monitor 27 Pollici

benq pv270

Un altro BenQ nei migliori monitor per grafici e video maker. Questo monitor nasce specificatamente per la post-produzione video e altre attività grafiche, risulta veramente una delle scelte migliori. Lo schermo da 27” W con risoluzione QHD, 2560×1440, tecnologia IPS, contrasto nativo 1000:1, colori supportati 1,07 miliardi, 109 ppi.

Il prezzo su Amazon si aggira attorno ai 1000 euro; per un prodotto di questo tipo è davvero conveniente, tanto che questo monitor si merita l’etichetta Amazon’s Choice.

Acquista ora su Amazon

Lenovo ThinkVision P32u

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lenovo-thinkvision-p32u.jpg

Lenovo Thinkvision P32U è un monitor 4K da 32 pollici nato per essere utilizzato da grafici. Si presenta con un design molto minimale e pulito. Cornici sottili, finitura nero satinato e base sobria ma solida. Il monitor complessivamente è lungo 39,8 cm in altezza x 70,5 in larghezza. Non piccolissimo, ecco.

Sul retro sono alloggiati 2 ingressi HDMI 2.0, un DisplayPort 1.2, e la porta Thunderbolt.

Passando ora alle caratteristiche tecniche di prodotto. Il monitor è un WLED IPS 32 pollici, risoluzione in 4k (3840×2160). La densità dei pixel è di 137PPI.
Copertura cromatica standard AdobeRGB pari al 99,5% con un ΔE < a 2. Tempo di risposta stimato a 6 millisecondi e frequenza di aggiornamento di 60hz.

A livello di prestazioni, il monitor non va in crisi in situazioni di multitasking e permette di gestire in contemporanea diverse finestre e tenere tutto sotto-controllo grazie alla discreta dimensione dello schermo.

Il punto debole di questo monitor? Forse il target. Visto il prezzo non troppo abbordabile può essere acquistato solo da professionisti o graphic designer già avanzati. Non adatto per un entry level.

Scheda tecnica Lenovo ThinkVision P32u:

  • Dimensioni: 32”
  • Tecnologia pannello: IPS
  • Aspect Ratio: 16:9
  • Risoluzione: 4K UHD
  • Tempo di risposta: 6ms
  • Altro: HDMI (MHL), DisplayPort, USB 2.0, Thunderbolt

Dell UltraSharp UP3216Q

dell ultrasharp monitor pc

Schermo adatto a lavorazioni grafiche avanzate e dalle dimensioni veramente interessanti, 31,5 pollici.

Offre un’ampia gamma di colori, RGB 99,5%, spazi di colore REC 709 al 100% e DCI-P3 a 83%. Monitor già calibrato e con una precisione e uniformità di colori altissima. Devo dire che il livello di dettaglio degli elementi riprodotti è veramente ampio, anche nelle aree scurissime.

Dal momento che si tratta di un monitor pensato per scopi professionali il prezzo è in linea con le prestazioni; su Amazon lo trovi proposto a circa 1700 euro

Acquista ora su Amazon!

Scheda tecnica Dell UltraSharp UP3216Q:

  • Dimensioni: 31,5”
  • Tecnologia pannello: IPS
  • Aspect Ratio: 16:9
  • Risoluzione: 4K UHD (2160p) 3840 x 2160 A 60 Hz
  • Tempo di risposta: 6ms
  • Luminosità: 300 cd/m2
  • Rapporto di contrasto: 1000:1 / 2000000:1 (dinamico)
  • Altro: HDMI (MHL), DisplayPort, Mini DisplayPort
  • Consumo energetico annuo: 85 kWh

EIZO CG319X LCD Monitor 31.1″

monitor eizo grafica professionale

Anche per i monitor pc esiste un altare in cui si erge il campione assoluto per specifiche tecniche e performance.

Si tratta di Eizo, il top nel mercato dei monitor per fare grafica (e il prezzo contribuisce a ribadirlo). Sembra quasi scontato, il monitor ha una risoluzione di 4K ed un’altissima densità di pixel per pollice: 149 ppi.

Questo lo rende un output video perfetto per l’elaborazione di progetti foto e video di qualità professionale.

Non solo offre una copertura del 99% della gamma Adobe RGB e il  98% dello spettro DCI-P3, ma ha un contrasto di 1500:1 del nero, rendendolo quasi assoluto. Da qualsiasi angolazione si guardi lo schermo, il pannello mantiene la sua intensità.

Il monitor presenta 5 anni di garanzia. Su Amazon è venduto a circa 5000 € (il prezzo può variare). 

Lo trovi in vendita su Amazon!

Curvi e wide: i monitor più caratteristici per la grafica

I monitor curvi, wide e ultra-wide nascono per usi professionali; offrono grandi prestazioni e un’esperienza “immersiva”, ma non tutti si trovano a proprio agio con questa soluzione.
Qui ne abbiamo parlato nel dettaglio; di seguito trovi alcune tre le proposte che puoi prendere in considerazione se pensi che un monitor curvo si adatti alle tue esigenze.

Samsung C27F396 FULL HD Curvo

monitor pc samsung curvo 27 pollici

Schermo che avvolge il campo visivo grazie alla sua fisionomia curva, dando una percezione di profondità maggiore. Il contrasto dell’immagine
è di 3000:1, che restituisce come output neri più intensi e immagini nitide. Lo schermo curvo assicura anche una perdita di luminosità ai
bordi della cornice minima, garantendo neri più uniformi sull’area visiva dello schermo.

Un’altra caratteristica dello schermo da citare è sicuramente il design extra-slim, 11.99mm di profondità garantiscono allo schermo una sottigliezza
unica. Da notare che la risoluzione FULL-HD è assolutamente adeguata alla diagonale dello schermo, il che permette un utilizzo senza fastidi di sorta.

Grazie alla tecnologia “salva-vista”, abbiamo la possibilità di utilizzare lo schermo in maniera continuativa senza subire fastidi agli
occhi dovuti a utilizzo continuato. Essendo un pannello S-Va con quantum dot, abbiamo dei colori molto fedeli in risposta, anche i neri sono ottimi. Il tempo di rispostaè di 4ms.

Il suo costo su amazon è di 139 euro scontato, Amazon Best Choice Acquistalo ora su Amazon!+

Acquistalo ora su Amazon!

Samsung C27F591 Monitor Curvo 27′

samsung monitor curvo

Monitor curvo 27 pollici, 1920×1080, 4ms, riproduzione dei colori superiore al 125% standard sRGB, tecnologia Quantom-Dot-LED e pannello VA di qualità superiore che offre come resa dei colori fedeli e degli ottimi neri. La risoluzione è di 1440p su uno schermo di 27 pollici. La superfice di lavoro permette di affiancare senza problemi due documenti/programmi tra loro senza stancarsi e lavorando al meglio. Inoltre la diagonale del monitor crea un ambiente immersivo nel quale lavorare tranquillamente.

Una delle cose che sono andato subito a cercare prima di recensire questo monitor è se avesse una risoluzione adeguata alla diagonale dello schermo. Questo 27” presenta infatti una risoluzione perfetta.

Passando ora alle specifiche tecniche:

  • Dimensioni: 27
  • Tecnologia pannello: VA 
  • Aspect Ratio: 16:9
  • Profondità dei colori: 16.7 milioni
  • Risoluzione: 1920×1080
  • Tempo di risposta: 4 ms (GtG)
  • Luminosità: 250cd/m2
  • Rapporto di contrasto: 3000:1

Trovi il full hd a doppio snodo su Amazon con un prezzo di partenza intorno ai 400 euro. Lo stesso schermo è proposto anche nella dimensioni 34″, 43″ e 49″

LG 38WN75 monitor curvo

lg curvo

Ha una resa cromatica sRGB superiore al 99%. Ottima gestione del colore, certificata dai test effettuati con strumenti di calibrazione effettuati in fase di produzione.

Grazie al My Display preset è possibile scegliere diverse modalità cromatiche così da ottimizzare lo schermo al meglio.

Questo monitor lg curvo è sicuramente un ottimo monitor per le attività di grafica. I suoi punti di forza sono sicuramente la sua grandezza, in quanto offre la possibilità di gestire molteplici attività e lavorazioni su un unico schermo e, soprattutto, avere un’area di lavoro molto ampia davanti.

Non per ultimo, la resa cromatica è sicuramente ai vertici del settore. Il contro, ovviamente, è il prezzo. Consiglio l’acquisto di questo monitor per la grafica solamente a chi deve farne un utilizzo veramente incentrato alla produttività. Sconsiglio per gli entry level.

Caratteristiche tecniche:

Dimensioni: 38”
Tecnologia pannello: LED
Aspect Ratio: 21:9
Profondità dei colori: 10.7 B
Risoluzione: 3840 x 1600 pixel
Refresh Rate: 60Hz
Tempo di risposta: 5 ms (GTG)
Luminosità: 300 cd/m2
Rapporto di contrasto dinamico: Mega
Angolo di visualizzazione: 178/178

Acquista LG 38WN75

Conclusioni

Scegliere un buon monitor per fare grafica è una fase importante nella costruzione della propria postazione di lavoro. Spero davvero di averti potuto aiutare con questo articolo.

Questi sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Se hai ancora dubbi o domande, lascia pure un commento qua sotto! 😉

Alla prossima,

Lorenzo.

Discussione:

Ci sono 6 commenti in “Come scegliere un monitor per fare grafica + le migliori scelte, Giugno 2021”

  • Grazie per avermi chiarito alcuni dubbi. Ma una domanda vorrei poterla fare…

    Sono alla ricerca di un buon 30 o superiore, ma con grafica oltre i 75Hz in quanto, per la mia esperienza attuale [uso un LG 29WN600] trovo comodo per i miei occhi lavorare a 75Hz (forzando i parametri del mio MacBook Pro) anzichè a 60Hz (per come consigliato dal sistema e con cui non vedo un immagine stabile per come a 75Hz).
    Adesso, mi chiedo, lavorando io a scuola ma anche (in subordine) da professionista in grafica tecnica (mappe a colori con Illustrator e talora anche con CAD), mi consigli di ricorrere ad un monitor IPS 4K seppur a 60Hz oppure devo andare verso frequenze più alte?
    Grazie anticipatamente per la tua attenzione e riscontro
    Saluti
    Beppe

    • Se ti trovi meglio con una frequenza più alta io opterei per una scelta di quel tipo.
      Una buona soluzione potrebbe essere il BenQ EX3203R che è un 2k IPS ma con frequenza fino a 144Hz: https://amzn.to/2SwpdqT
      Però è pensato per il gaming e quindi ha uno schermo leggermente curvo che potrebbe non piacere

  • Articolo molto dettagliato! Io preferisco lavorare con più schermi, secondo te qual’è la migliore opzione borderless tra i 300€ e i 450€?

  • Ciao Lorenzo ti ringrazio per questo articolo.
    Due cose: non hai menzionato nessun schermo specifico per poter simulare la cromia che ci sarà in stampa.

    (PS= ti segnalo che con l’ultimo prodotto che hai recensito, credo si siano incastrate le colonne 🙂

  • Ciao Lorenzo, volevo segnalarti che tutti i tasti “Acquista ora!” portano al SAMSUNG S24F350 e poi volevo segnalarti il Dell U2515H, che secondo me è un valida alternativa “economica” 320€ al fratellone 27 proposto da te.

    • Ciao Eugenio! Ti ringrazio della segnalazione, link corretti 🙂

      E anche l’alternativa proposta è molto valida, vero! È anch’esso uno schermo di ottima qualità 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*