I migliori portatili per fare grafica, a Gennaio 2021

Lorenzo MigliettaLorenzo Miglietta

COMMENTI

I migliori portatili 2020 grafica

Quando si tratta di scegliere un computer per fare graphic design ci sono moltissime considerazioni da fare e, se hai già letto l’articolo su come si sceglie un computer per fare grafica allora sai bene che sono tanti anche i parametri da considerare.

Prima di tutto, la scelta che devi fare inizialmente è: computer portatile o computer fisso?

Entrambi hanno vantaggi e svantaggi e non c’è una scelta migliore in assoluto: dipende dalle necessità personali.

Ad esempio, un computer portatile è adatto a chi si sposta spesso per lavoro, a studenti che devono trasportare nello zaino il loro device e a tutti coloro che hanno poco spazio in cui lavorare.

Se invece sei un designer, un grafico o un artista che lavora sempre nella stessa postazione e non ha necessità di “portarsi dietro il lavoro” allora il computer fisso è la scelta giusta.

Comunque sia, se stai leggendo questo articolo significa che una scelta iniziale l’hai già fatta: computer portatile!

Bene, in questo articolo voglio proprio parlarti di quelli che sono i migliori portatili attualmente in circolazione per fare graphic design. Ti mostrerò computer portatili di fascia alta e di fascia media così da portarti a fare una selezione adatta a te personalmente.

Articolo costantemente aggiornato.

Scegliere un portatile in base al modo in cui lo si utilizza

Un portatile per un designer è diverso, nelle modalità di utilizzo, rispetto ad un portatile per chiunque altro.

9 volte su 10, un designer professionista, sceglie di acquistare un portatile per poterlo, beh, portare in giro (da clienti, colleghi, ecc). Ma quando è a casa o in ufficio, generalmente, si collega il portatile ad un monitor più grande, in modo da lavorare meglio.

portatili per fare grafica

Quindi, prima di scegliere un portatile, cerca di immaginare al modo in cui lo utilizzerai.

Per chi lavora tanto da casa/ufficio è fondamentale avere un buon monitor esterno da collegare (vedi qui i migliori monitor per designer). Allo stesso tempo, però, il portatile deve essere leggero per poterlo portare facilmente in uno zaino.

Il mio consiglio, quindi è:

  • Se lavori senza monitor esterno, scegli qualcosa tra i 15 e i 17 pollici di dimensione (ci si può lavorare sopra perché lo schermo è grande e si riesce a trasportarlo)
  • Se lavori con un monitor esterno, punta ad un 13 pollici di alta qualità. Che tanto non lo userai quasi mai per lavorarci ma quando dovrai portarlo in giro avrai il vantaggio di un peso irrisorio 😉

Ok, andiamo allora a vedere i migliori portatili per fare grafica!

I migliori portatili per fare grafica

In questo articolo ho deciso di inserire principalmente portatili su cui un designer possa lavorare davvero al 100%. I migliori computer portatili nella fascia di prezzo compresa tra 800 e 2000 € che abbiano componenti di alta qualità, ottimi schermi e una generale ottima funzionalità.

Ho voluto iniziare da questa categoria perché ritengo sia la più adatta alla maggior parte dei casi e vedrai come i portatili selezionati siano ottimi sotto ogni punto di vista.

Ma, comunque, in questo articolo non sono trascurate anche le altre due categorie: le workstation, quindi portatili top di gamma con caratteristiche hardware eccezionali, e i portatili più economici adatti, magari a giovani professionisti e a studenti.

Ecco qui l’indice degli argomenti:

Iniziamo dalla categoria “portatili su cui si può davvero lavorare”.

I migliori portatili di fascia medio-alta (1000/2000 €)

Dell XPS (versione da 13 o 15 pollici) – 1100/1900 €

Dell XPS 13

Dell è una delle migliori aziende produttrici di computer al mondo. Il primo portatile che abbia mai avuto era un Dell Latitude e dopo 10 anni funziona ancora (anche se, ovviamente, non lo uso più!).

Con la gamma Dell XPS hanno creato alcuni tra i migliori portatili che si siano mai visti. Raramente si trova qualcosa di così grande qualità in giro e, secondo me, è uno dei portatili migliori in circolazione. In più, le sue caratteristiche lo rendono perfetto per fare grafica!

Caratteristica estetica che lo rende unico è lo schermo che occupa tutto lo spazio possibile. In pratica, si ha un 13 pollici con le dimensioni di un 11 pollici e un 15 pollici con le dimensioni di un 13 pollici. Davvero eccezionale a livello di portabilità.

Al momento i modelli più aggiornati sul mercato sono quelli del 2019 e quelli, davvero recentissimi, entrati sul mercato nell’autunno 2020. Entrambe queste serie offrono prestazioni di grandissimo livello.
I modelli lanciati sul mercato nel 2019 hanno processori Intel Core i7 o i9 di decima generazione, offrono schermi 4K Ultra HD con colori eccezionali (100% di copertura RGB) e luminosi. Grande attenzione anche alla connettività, con la tecnologia Wi-Fi 6 avanzata che consente una velocità tripla rispetto alla precedente generazione di prodotti, e alla qualità della webcam.

Per la versione a 13” trovi sul mercato anche la serie nuovissima, uscita nell’autunno 2020, che monta un processore Intel Core i5 di undicesima generazione, con tecnologia EVO. In più lo schermo è diventato ancora più grande: eliminato anche l’ultimo bordo inferiorie ora la proporzione del display diventa un 16:10. Anche le porte sono state aggiornate, con l’introduzione di un’uscita Thunderbolt™ 4 (mentre la serie precedente monta porte Thunderbolt™ 3)

Dell XPS 13 2020 a partire da 1731 €

Queste sono le caratteristiche dei vari modelli dell’XPS 13.

Il miglior modello per rapporto qualità/prezzo è sicuramente quello con processore Intel Core i7, 16 GB di memoria e SSD da 256 giga. Decisamente.

Li trovi qui

Asus Vivobook S – a partire da 1099 euro

asus vivobook s

Si aggiunge alla carrellata dei migliori portatili per fare grafica il Vivobook di Asus. Design molto eccentrico, leggerissimo e finiture molto pregiate accompagnano una straordinaria potenza.

Questo laptop è stato studiato per offrire una straordinaria possibilità di utilizzo tramite l’inclinazione della tastiera a 3,5° che permette di favorire
al meglio la battitura dei tasti.

Il peso del device è veramente irrisorio, pari a 1,8 kg. La sottigliezza è di 18mm. Il vivobook monta un display Full HD da 15,6 pollici con un rapporto Screen to body dell’86% e un angolo di visione del 78%.

Monta un i7 di 8° generazione, una RAM da 8 Giba, una scheda video NVIDIA GeForce MX150.

Anche la velocità di banda non delude. 867 mbps è la massima velocità raggiungibile da questo portatile.

A condire il tutto sono presenti il sensore per le impronte digitali, la tastiera retroilluminata, una ricarica rapida e la presenza di USB-C.Su Amazon è venduto a 829 euro.

Dell XPS 15 – a partire da 1780 €

dell-xps-15

Qui il discorso è lo stesso che per il modello da 13 pollici. I modelli consigliati sono quelli senza touch-screen che ti permettono di risparmiare (perché alla fine il touch su un portatile serve a poco se non è un 2-in-1) e avere comunque uno strumento fenomenale.

Guarda tutti i modelli su Amazon

HP ZBook 15v G5 1500/2600

hp zbook g5

Questo è il modello più recente della gamma di workstation ZBook Studio della HP.

Generalmente le workstation offrono prestazioni elevate a prezzi elevati. Qui si riesce ad avere un computer straordinario ad un prezzo tutto sommato non elevatissimo (per quello che offre).

Ok, quali sono le caratteristiche?

Essendo una workstation, è ovviamente personalizzabile, a livello di hardware, tramite il sito ufficiale di HP.

La versione base, ha un processore Intel Core i5 (7200U ), uno schermo UWVA B-Led Full HD da 39,6 cm (12,5″), 8 gigabyte di RAM di ultima generazione e un disco SSD da 256gb.

Ma si può arrivare pure a un processore Intel Xeon E3-1535M (una bomba), ad uno schermo Ultra HD e ad un disco SSD da 1 terabyte.

Configurazioni già disponibili su vari siti:

L’aspetto negativo di questo laptop è sicuramente l’aspetto: noioso, bruttino. Inoltre, essendo un 15,6 pollici è piuttosto grosso e ingombrante. Per un designer, è sempre meglio preferire un 13 pollici da collegare poi ad uno schermo quando si è in postazione casalinga 😉

Possibile alternativa: la versione precedente, G4, dello ZBook

In questa pagina Amazon tutte le versioni del G4!

Asus TUF FX705GE-EW104T – 1499€

Nasce con l’obiettivo di soddisfare il videogiocatore, ma con la sua potenza è estremamente appetibile anche per chi lavora con la grafica ad alti livelli: parliamo dell’Asus TUF!

Partiamo premettendo che non è una macchina light: pesa 2 chili e seicento grammi. Non è proprio ciò che si intende quando ci si riferisce alla maneggevolezza, ciononostante rimane un portatile, e che portatile.

Monta un processore i7 di ottava generazione, una scheda video NVIDIA Geforce GTX 1050 Ti (la versione più potente della 1050) da 4 GB di memoria, 16 GB di Ram, 1 TB di HDD e 256 di SSD.

Cosa volere di più da una workstation portatile? Ah sì, uno schermo da 17 pollici con display IPS Full HD, che ti permetterà di lavorare con uno spettro di visione più ampio dei canonici 15 o 13 pollici dei notebook.

A bordo della macchina Windows 10 Home.

È possibile acquistarlo su ePRICE a € 1249,99.

Microsoft Surface 7 (varie versioni) – 1082/2099 €

microsoft surface 7

Eccomi a parlare di uno degli strumenti più eccezionali in circolazione. Il Microsoft Surface  7

Inizio col dire che io sono un fortunato e contentissimo possessore di un Surface Pro 4 da più di un anno. Si tratta di un computer mostruoso dove, anche oggi, riesco a fare veramente tutto. 

Lo posso usare come portatile collegando mouse e tastiera, come tablet grazie al touch-screen, come tavoletta grafica se collegata ad uno schermo grazie al pennino. Insomma, ci faccio letteralmente tutto! Ci modifico pure i video!

Figuriamoci il 2 in 1 Surface Pro 7 che caratteristiche assurde ha! 

Presentato poco fa nella conferenza Microsoft, si tratta di un prodotto veramente incredibile. Posso sicuramente affermare, da utilizzatore, che si tratta della migliore soluzione per avere insieme un tablet, un pc portatile e una tavoletta grafica. Con la versione 7 Microsoft ha alzato ancora il tiro. 

Non a caso ho creato un articolo dove lo paragono al nuovo Ipad pro per capire quale dei due è migliore. Ovviamente dalla contesa non esce vincitore nessuno, in quanto entrambi i prodotti possono essere usati per scopi diversi. Tuttavia il Surface Pro è veramente uno dei device più versatili presenti oggi sul mercato ed è tra l’elite dei computer professionali per fare grafica.

Il Pro 6 è disponibile in svariate versioni, quella che ti consiglio io è quella con 256gb di unità SSD, 8gb di RAM e processore i7, da circa. O sennò la versione con processore i7. Sono le migliori in quanto a equilibrio dei componenti.

Ecco tutti i modelli migliori:

Se invece sei interessato all’acquisto di una tavoletta grafica, ti consiglio di andare a leggere questo articolo su come scegliere una tavoletta grafica!

Asus Zen Book– 1200 €

zenbook 14 computer portatili

Cerchi un laptop potente, leggero ed elegante? Asus ha costruito l’oggetto del tuo desiderio e lo ha chiamato ZenBook.

Estetica elegante (Zen per l’appunto), hardware potente e prezzo contenuto. Ѐ possibile? Ebbene sì. Asus ZenBook è dotato di processore Intel i7 di ottava generazione, 16 GB di memoria Ram, una GPU NVIDIA MX150 e la bellezza di 512 GB di SSD. Lo schermo è Full HD ed il prodotto esternamente è blu cangiante. Uno stile unico ad un prezzo imbattibile per questo ZenBook.

Acquistalo su Amazon a 1395,99 €

Trovi anche la versione Pro su Amazon a 2.999,00 euro!

Acquista la versione Pro

HP Premium Spectre x360 13”

hp spectre x360

La serie HP Spectre nasce per offrire prestazioni all’avanguardia, utilizzo versatile del pc e durata della batteria per tutta la giornata. Si tratta sicuramente di uno dei computer più avanzati per le proprie attività grafiche. 

Il computer è presente in due diverse configurazioni nella versione da 13 pollici, quella con processore i5, 256 GB SSD e 8GB Ram e quella con i7, 512 SSD e 16B Ram che rende il prodotto più assimilabile a una workstation grafica versatile. 

Una delle caratteristiche che salta subito all’occhio è la solidità del vetro del monitor, un gorilla NBT capace di reggere a qualsiasi urto o pressione derivante dall’utilizzo dello Spectre. 

Il computer è completamente convertibile in tablet/tavoletta grafica, monitor, semplicemente ruotando lo schermo.

Da segnalare anche la presenza di:

  • Privacy Camera Switch, per attivare o disattivare il vano fotocamera;
  • Hp Wide Vision FHD IR, che da la possibilità di accedere al pc tramite sblocco visivo
  • Fast-charge: in mezz’ora è già al 50% della batteria. Comodo quando abbiamo poco tempo e poi dobbiamo uscire con il nostro laptop. 

L’hp Spectre è venduto su Amazon in 2 configurazioni:

MacBook Pro 13 pollici (da 128gb o 256gb di unità SSD) – 1300/1500 €

macbook pro 13 pollici

Ovviamente tra i migliori portatili per fare grafica non poteva mancare la gamma dei MacBook Pro, sicuramente tra i computer preferiti dai designer.

E in effetti sono uno strumento fantastico. La solidità costruttiva dei prodotti Apple e l’affidabilità della parte software dei suoi device si estendono anche a questo dispositivo, rendendolo un notebook d’eccellenza, che difficilmente deluderà le aspettative dei suoi acquirenti.

Inoltre possiamo approfittare del fatto che, nel corso dell’ultimo anno, Apple in pratica ha realizzato ben due nuove versioni dei suoi MacBook. Quindi oggi puoi trovare i modelli lanciati nel 2019 a prezzi davvero convenienti. Più avanti trovi le ultimissime novità della gamma Air e Pro, qui ti segnaliamo in offerta su Eprice:

Huawei MateBook X Pro 13,9 pollici, (SSD da 256 e i5 o SSD 512 GB e i7)

huawei matebook 13

Cosa è successo nel 2019? Beh, è successo che Huawei ha sfornato uno dei pc portatili per fare grafica più fighi in circolazione, probabilmente. Testato e ri-testato dalle principali testate editoriali di tecnologia mondiali è stato promosso a pieni voti, stiamo parlando del Matebook 13. Uno spettacolo. 

Ma parliamo di roba tecnica. Al suo interno monta una scheda grafica Nvidia MX 150 dedicata, e, a seconda del modello scelto, una SSD da 256 o 512 Giga e un processore intel i5 o i7 di ottava generazione.

Finita qui? Ehm, no! Riproduzione video FullView 2K e un rapporto schermo corpo del 88% (praticamente tutto schermo). Si poi ha altre chicche come la “webcam a scomparsa”, se ne va quando non la utilizziamo. Un mostro da poter utilizzare per i tuoi progetti grafici. 

Ti lascio qui sotto i link di Amazon dei due modelli:

Dell XPS 13 vs MacBook Pro 13 vs Surface Pro 4 vs MateBook 13

Una domanda che potrebbe sorgere dopo aver letto queste prime recensioni è questa:

I migliori portatili di fascia altissima (1500/3000+ €) (Workstation portatili e altra roba cazzuta)

MSI P65 – Il computer per i creativi – 1700/2000

msi P65 creator

Presentato in questo modo dalla casa madre MSI, si tratta di un computer dalle prestazioni esagerate, utile per i propri progetti grafici molto avanzati. 

Monta un processore intel core i7 di 8° generazione, 512 GB SSD e 16 GB Ram. Come scheda grafica ha una Nvidia GTX 1060, 6GB GDDR5 che offre prestazioni lato video veramente interessanti. 

DisplayFHD IPS-Level 60Hz con cornici da 4,9 mm e livello sRGB vicino al 100%. Tripla ventola e quattro heatpipe che assicurano l’ottimizzazione della temperatura all’interno del dispositivo. Stiamo parlando di un computer da poter spingere oltre i limiti 🙂

Ho avuto modo di provare questo computer da un mio amico e posso dire che si tratta di un portatile performante che lavora benissimo anche sotto pressione. Non si tratta “solo” di un ottimo giocattolino con le migliori componenti, a livello estetico fa la sua bella figura e, inoltre, ha una GPU veramente silenziosa, salvo cominciarla a far lavorare per bene con programmi di video editing, modellazione 3D ecc!

Questa bestia è venduta su amazon a circa 1600 euro.

Acquistalo su Amazon!

Dell Precision – Workstation portatili – 1100/3000 €

Ancora una volta Dell. Questa volta però parliamo della serie Dell Precision, una serie di laptop pensata esclusivamente per chi usa i portatili per lavorare. Insomma, eccoci, noi designer!

Ci sono 3 diverse serie, ognuna delle quali estremamente personalizzabile tramite il sito Dell (così come i loro computer fissi) o disponibile nei vari rivenditori con strutture già pre-assemblate.

dell precision

I prezzi sono perciò estremamente variabili in base ai componenti. Bisogna quindi cercare in ogni modo di avere sempre tutte le informazioni necessarie prima di acquistare un computer Dell Precision.

In linea generale, si tratta di macchine estremamente potenti, su cui far girare qualsiasi programma, anche di 3D. La versione con 17 pollici inoltre lo fa diventare quasi un computer fisso per comodità, potenza e larghezza dello schermo.

Il modello che consiglio tra i tantissimi che ci sono è uno della serie 5000, il Dell Precision 5510, disponibile anche su Amazon in svariate versioni (occhio ai diversi componenti di ogni prodotto).

HP ZBook Workstation

HP produce con successo da anni queste workstation portatili; una gamma di laptop dedicata a chi ha esigenze professionali e allo stesso tempo vuole lavorare in mobilità, senza dover dipendere da una postazione fissa.
Da pochissimo, parliamo dell’autunno 2020, HP ha lanciato una nuova serie di ZBook, che di sicuro possono essere interessanti per chi ha necessità professionali, soprattutto nel campo della grafica. Andiamo a vedere i modelli più adatti a questo ambito:

HP ZBook Studio G7

zbook

Un pc pensato per offrire grandi prestazioni, a partire dal processore Next gen Intel® Core™ i9 (o Intel® Xeon®), passando per la scheda grafica NVIDIA Quadro® RTX™ Graphics e arrivando alla memoria fissa che può arrivare a 2 TB.

Si tratta evidentemente di un prodotto pensato per sopportare e supportare operazioni impegnative, dalla modellazione 3d alla grafica avanzata.

Lo schermo offre il 100% di copertura della gamma  DCI-P3 e dello standard HDR.
Una grande differenza dai prodotti lanciati quest’anno da Apple sta nella dotazione di porte, che sono tante e pensate per poter utilizzare diverse periferiche. Oltre il jack abbiamo infatti due USB-C, una USB-3, un HDMI e un lettore di SD card.

Trovi su Amazon la versione con 16 GB di ram e la memoria da 512 GB a meno di 2000 €
HP ZBook Create G7Una vera workstation portatile pensata per le esigenze di chi lavora nel campo del graphic design e della creazione di contenuti. A partire dalla scheda grafica, la NVIDIA® GeForce® RTX. Rispetto alle generazioni precedenti il pc è diventato più compatto e più leggero, mentre l’area dello schermo è stata ampliata restringendo ulteriormente la cornice. Il particolare sistema di raffreddamento, che sfrutta l’azione di un liquido vaporizzato, consente di ottenere performance elevate senza che il processore si surriscaldi. Connettività e schermo sono ottime, come nella versione Studio. C’è anche un’innovazione curiosa: il sistema di stand by è stato completamente riprogettato, senza lo “sleep mode”. In questo modo è possibile riprendere il lavoro immediatamente, appena ne abbiamo necessità.
Si tratta di una workstation molto performante, pensate per un uso davvero pro, e nuovissima. Quindi anche il prezzo è abbastanza alto, per quanto in linea con le prestazioni
Su Amazon puoi acquistare HP ZBOOK CREATE G7  nella versione a 32 GB di ram e 1TB di memoria in offerta a 2.886,99 €

Microsoft Surface Book 3 – 1169/1699 €

microsoft laptop 3

Sei il Surface Pro erano dei tablet con le funzioni di un computer, il Surface Book 3 è sostanzialmente un computer con le funzioni di un tablet.

Lo schermo è, in pratica, un Surface Pro  che quando viene usato assieme al resto del computer (la tastiera per intenderci) incrementa ulteriormente la sua potenza.

È uno strumento tanto eccezionale quanto costoso, ci sta. Ecco il range di prezzi: la configurazione base è venduta a 1169 € circa e si va a salire modello per modello. Sicuramente però, con questo strumento tra le mani un notebook che non ha nulla da invidiare alla potenza di una workstation fissa.

Siamo in presenza di un device touchscreen, ma con configurazioni che arrivano a 256 di SSD, processori Intel i7 quad core di ottava generazione, scheda grafica 

Hp Dragonfly

hp dragonfly

Hp Elite Dragonfly è un portatile da 13,3 pollici (display edge-to-edge) con un processore intel core i7 di 8° generazione, 16 gb RAM e 512 SSD.

Si tratta di un convertibile ultraleggero, quindi può essere usato in scioltezza anche come tablet. Ha un moniutor molto luminoso e delle funzionalità di sicurezza molto avanzate.

Per quanto riguarda il comparto grafico, monta una Intel UHD 620.

Wireless: Intel® AX200 Wi-Fi 6 (2×2) e Bluetooth® 5, non-vPro™8.

Una delle cose che mi ha davvero colpito e affascinato del nuovo laptop made in HP è sicuramente la presenza di parti in plastica reciclata. Ottima iniziativa.

Inoltre il colore blu della scocca è veramente elegante.

Presente su diversi siti, il prezzo migliore è su Monclick, sito super affidabile che permette pagamenti anche a rate (tasso zero!).

Apple Macbook Air 2020

Quest’anno Apple ha compiuto un enorme balzo in avanti dal punto di vista della tecnologia impiegata nei suoi portatili, con la fine della collaborazione con Intel e lo sviluppo del primo processore interamente sviluppato da Apple, lo straordinario M1. A questo si aggiunge un sistema operativo del tutto nuovo, MacOS Big Sur, progettato per consentire al nuovo chip di funzionare al meglio.


Con questa nuova tecnologia le prestazioni sono migliorate in maniera davvero impressionante, sia nella gamma Air che in quella Pro, di cui parliamo più avanti.
Il nuovo MacBook Air da 13” risulta così una macchina potente ma leggera; silenziosa perché senza ventola (a differenza della gamma pro). Facile da usare: Apple sceglie infatti per le sue nuove uscite la tastiera a forbice, comoda e precisa. Lo schermo è un display retroilluminato LED da 13,3 pollici (diagonale) con tecnologia IPS e risoluzione nativa 2560×1600 a 227 pixel per pollice. Una macchina che ha riscosso grandi consensi nelle recensioni e che promette di rivoluzionare gli standard in questo campo. Se proprio vogliamo trovare un paio di difetti possiamo dire che le porte sono poche per un pc professionale (e la situazione non migliora nella gamma pro) e che non tutte le applicazioni che siamo abituati ad utilizzare al momento sono compatibili con M1/MacOS Big Sur. Per poter continuare ad usarle Apple ha sviluppato un sistema di “traduzione”, Rosetta 2, che però rallenta un po’ le performance, comunque impressionanti.


Una nota positiva, invece: il prezzo non sale rispetto alle versioni precedenti. Se quindi apprezzi il mondo della mela e sei curioso di provare questa nuova tecnologia senza dover investire cifre troppo esagerate, questa potrebbe essere davvero una buona scelta.

Trovi sul Amazon il nuovo

Apple Macbook Pro con Touchbar e Touch ID (13 e 16 pollici) – 1200/2900 €

macbook pro 13

Il Macbook Pro è uno strumento eccezionale e ben conosciuto da moltissimi designer che usano Apple. Si tratta sostanzialmente della workstation di casa Apple.

Quest’anno poi, come ti dicevo, Apple ha davvero rivoluzionato il modo di concepire i suoi portatili. Da pochissimo è stato lanciato sul mercato il modello da 13” con chip M1, mentre per vedere questa rivoluzione anche in formato 16” dovremo aspettare il 2021.
Le novità di questo Pro da 13” sono tante: le trovi tutte ben spiegate nella nostra recensione.

In gran parte, comunque, sono simili a quelle di cui abbiamo parlato per il nuovo MacBook Air. Con qualche significativa differenza: per esempio nel nuovo MacBook Pro è presente un sistema di raffredamento dinamico, in pratica una ventola in grado di attivarsi non appena la temperatura del processore sale. Questo accorgimento permette al nuovo M1 di lavorare sempre in condizioni ottimali, e quindi non compromettere mai le sue sbalorditive prestazioni. La touchbar è stata migliorata, resa più razionale ed efficiente. Troviamo separati il tasto Esc (in questo modo è più facile trovarlo anche senza guardare la tastiera) e il touch id, molto utile sia per autenticarsi che per fare pagamenti in sicurezza attraverso Apple Pay.

Anche qui, per i più esigenti e attenti, segnaliamo un piccolo neo: la videocamera rimane quella a 720p della serie precedente, con una qualità d’immagine per nulla entusiasmante, appena compensata da un miglioramento software.

Se la versione con il processore M1 è forse la più interessante, anche le versioni con processori Intel, di poco precedenti, rimangono macchine eccezionali per uso professionale.

Su Amazon trovi:

Nuovo Macbook 16 Pollici + touchbar

macbook pro 16

Il nuovo Macbook ha stravolto le componenti interne confermandosi una macchina avanzata per lavori grafici. 

Display a retina più grande mai montato su un pc, con una risoluzione di 3072×1920 e una densità di 226 ppi, 6 milioni di pixel per colori contrastati e altamente nitidi.

Tastiera MagicKeyboard con tasti più silenziosi e più facili da sostituire.

Passando alla parte hardware: Processore i7 di nona generazione, Ram a partire da 16 giga (fino a 64) e SSD a partire da 512 Giga. 

I modelli più commercializzati al momento sono quelli da 16 GB e SSD da 512 GB o 1 TB.

Mknta una Scheda Grafica AMD Radeon Pro 5300M con memoria GDDR6, per poter gestire al meglio tutte le lavorazioni di grafica avanzata di cui abbiamo bisogno. 

Il prezzo parte da 2799 della versione da 512 GB e sale con le altre configurazioni. 

Su Amazon trovi il modello da 512 GB e da 1 TB in grigio siderale o argento.

Versioni argentate:

Versioni grigio siderale:

Computer portatili economici per fare grafica (meno di 1000 €)

Qui la scelta è davvero sconfinata. A partire da modelli che erano top di gamma e che ora sono superati dai loro successori fino ad arrivare a prodotti pensati proprio per la fascia di prezzo economica.

CONSIGLIO: Spesso su piattaforme come eBay o Amazon.com si riescono a trovare modelli di qualità dei prodotti tecnologici scontatissimi. Come è possibile? Si tratta di prodotti “refurbished“, ricondizionati, ovvero un prodotto non nuovo ma con caratteristiche equivalenti al nuovo, a seguito un operazione di rigenerazione effettuata dal produttore del device. I prodotti ricondizionati solitamente sono corredati di scatola e manuali originali e dalla garanzia del produttore. È così che ho risparmiato circa 400 euro sull’acquisto del mio ultimo computer 😉

Ad ogni modo, esistono anche altri modi per risparmiare, come scegliere direttamente un modello di portatile economico.

Ecco alcune scelte che, pur essendo economiche, rispettano comunque le linee guida scritte nell’articolo su come scegliere un computer per fare grafica (trovi l’articolo qui).

Dell Inspiron serie 5000 (13 o 15 pollici) – migliore scelta economica! (650/750 €)

dell inspiron 13

L’ho scritto più di una volta, sono un fan di Dell. Trovo che per fare graphic design siano tra i portatili più performanti e flessibili.

La nuova serie dei Dell Inspiron da 15.6 pollici non deludono per rapporto qualità/prezzo.

Per la qualità dei componenti e la tipica ottimizzazione di Dell, si tratta sicuramente miglior notebook economico per lavorare nella grafica base (no 3D o video editing avanzati).

Ecco alcune configurazioni consigliate:

Acer Aspire A515 (alcuni modelli) (15 pollici)- 600/900 €

acer aspire a5

Acer è sicuramente un altro di quei marchi decisamente affidabili, anche se generalmente non produce portatili specifici per le esigenze dei creativi.

La gamma Acer Aspire, comunque, riesce a mettere a disposizione ottimi modelli che, in certi casi, possono essere un’alternativa più economica ai top di gamma per fare grafica.

L’importante è cercare sempre di acquistare computer che abbiano, possibilmente:

  • Almeno processore Intel Core i5 (o simili)
  • Almeno 8 GB di RAM
  • Ottima scheda video
  • Possibilmente spazio di archiviazione SSD (e non hard disk)

Ecco alcune configurazioni piuttosto buone: 

I migliori portatili di fascia altissima a 1500/3000+ € (Workstation Portatili e altra roba cazzuta)

               Per approfondire leggi l’articolo dettagliato sulle migliori workstation portatili per designer.

Consiglio finale

Il mio consiglio finale è quello di acquistare, insieme ad un buon portatile, anche uno schermo, un monitor a cui collegare il portatile quando sei in casa.

Usare, infatti, schermi da 13/15 pollici quando si è in giro è l’unica soluzione ma se, a volte, si ha la possibilità di avere uno schermo più grande è 100 volte meglio lavorare di grafica. Specialmente in programmi di precisione come Illustrator.

Non sai che monitor per la grafica scegliere? Tranquillo. Ho scritto una guida anche per quello! 😉

Scopri come scegliere un monitor per la grafica

Conclusioni

Di altri portatili, specialmente tra quelli più economici, ce ne sono molti altri tra cui scegliere. Questo articolo serve proprio per avere le idee più chiare e per poter restringere il campo delle scelte.

Se ancora sei indeciso, ti consiglio di andare a rileggere quali sono le caratteristiche hardware importanti da considerare quando scegli il tuo computer per fare grafica, in questo articolo.

Per il resto, se hai dubbi, domande o consigli per gli altri lettori, non esitare di scrivere un commento qui sotto! 😉

Alla prossima,

Lorenzo.

4 Condivisioni

Discussione: