Ecco la lista delle cose da regalare ad un designer nel 2021

Lorenzo MigliettaLorenzo Miglietta

10 COMMENTI

regali per designer

Sei alla ricerca di un regalo creativo per un creativo? Dell’idea giusta neanche l’ombra? Strano ma vero, è tutto regolare.
Lo so, sembra sempre che fare un regalo ad un grafico, un designer o comunque un creativo sia impossibile.

In realtà non è così. Ci sono moltissime cose fighe da regalare!

Non vorrai mica regalare al tuo amico, fratello, sorella, fidanzato/a o quello che è il solito maglioncino in stile Ron Weasley, vero? (in realtà io lo voglio)

Ok, lo ammetto, questo articolo, a differenza di tutti gli altri di Grafigata, non è dedicato ai designer ma ad amici, parenti e fidanzati/e dei designer.

Una sorta di lista dei regali che ogni creativo vorrebbe! 😉

Sei pronto/a per fare un figurone questo Natale?

Ok, allora cominciamo!

Il classico regalo per designer: libri di grafica e design

libri vari grafica design

A differenza di altri lavori, un grafico non può e non deve mai smettere di imparare. Per questo è fondamentale leggere e scoprire le ultime novità di questo mondo.

Il classico e buon libro per un designer quindi non è di certo un regalo da escludere, anzi. È sicuramente più utile ed apprezzato del maglione con la renna che finirà nel buco nero dell’armadio.

Consigliarne uno solo, però, è un’impresa piuttosto ardua. Le dodici fatiche di Ercole in confronto sono una partitella di ping pong sulla spiaggia.

Per fortuna, qui su Grafigata, c’è la più grande raccolta online di libri di grafica e design ordinati per argomento.

Il modo migliore per sapere quale di quei tantissimi libri scegliere è quello di far scegliere direttamente il diretto interessato.

Ma se vuoi fare una sorpresa, ecco qualche titolo particolare consigliato.

Un libro di grafica per chi è agli inizi

libri scelta regalo designer

In questo caso c’è una buona probabilità che il destinatario del regalo non abbia moltissimi libri già acquistati. La possibilità di regalare un doppione è quindi molto ridotta.

Un libro, uscito tre anni fa, nel 2017, che sicuramente qualunque creativo apprezzerebbe è “Cromorama” di Riccardo Falcinelli, già super bestseller. Impossibile che non piaccia. Recentemente è uscito, di Falcinelli, anche “Figure”.

Altre possibili soluzioni:

ATTENZIONE: si tratta di libri molto gettonati e che quasi tutti i designer hanno già nelle loro librerie. Procedere con cautela 🙂

Per libri un po’ più particolari ed originali, procedi con la lettura.

Un libro per veri nerd di grafica

libro logo modernism aperto

Qui ci si può sbizzarrire di più, andando a ricercare titoli un po’ più particolari e, magari, anche un po’ strani.

Un titolo che sicuramente mi viene di consigliare è “Logo modernism” di Jens Muller. Qui trovi circa 6000 marchi registrati, del periodo 1940-1980. Una fonte d’ispirazione enorme.

Un altro titolo assolutamente interessante potrebbe essere “Ruba come un artista” di Austin Kleon. Perché, ti rivelo un segreto: nessun grafico, disegnatore, artista o creativo che sia mai esistito ha mai creato nulla, in realtà. Rielaborare cose già esistenti e migliorarle. Quella è la chiave!

Non ti bastano? Eccone altri tre, dei generi più diversi possibile tra loro:

Un libro per chi ama la grafica E i fumetti

pagine interne libro super graphic regalo designer

Super graphic: a visual guide to the comic book universe di Tim Leong è un’ottima scelta se il designer a cui vuoi fare il regalo è un appassionato sia di grafica che di fumetti (come il sottoscritto). Su Amazon costa meno di 14 euro, perfetto per un pensierino.

Un libro per chi ama la grafica E i videogiochi

libro regalo per designer arcade game typography

“Arcade Game Typography” di Toshi Omagari è un libro veramente splendido che ripercorre la tipografia “pixellosa” utilizzata in innumerevoli videogame della storia. Super Sprint, Pac-Man, After Burner, Marble Madness, Shinobi e molti altri meno conosciuti.

Un libro per chi ama la grafica E la musica Punk

Il designer a cui vuoi fare un regalo è un appasionato della musica Punk? Allora amerà sicuramente questo libro: “Oh so petty: Punk in print (1976-1980)”, una raccolta enorme di manifesti, volantini, copertine e qualunque cosa che sia stata stampata inerente alle band e ai concerti dell’epoca d’oro della musica Punk. Una vera chicca.

E infine… libri per chi ha già tutti i libri di grafica e design del mondo

raccolta di libri regalo designer from scandinavia, from europe eccetera

Hai a che fare con qualcuno di ostico, vero? Magari qualcuno che ha una libreria immensa che ti mostra pieno di orgoglio?

Ok, allora il gioco si fa duro: gli devi regalare qualcosa di veramente particolare.

Potresti pensare di regalargli questa splendida serie di libri sul graphic design di alcuni posti del mondo: From Japan, Scandinavia, Eastern Europe, South Korea. Li trovi tutti sul sito della libreria inglese Counterprintbooks

O anche “Japanese Design since 1945” un libro dedicato agli amanti del design giapponese.

libro design giapponese aperto

O ancora, per gli amanti della stampa old style, oppure per chi è cresciuto con il digitale e non sa di cosa si tratti, puoi dare un’occhiata a Get Impressed!: The Revival of Letterpress and Handmade Type. Uscito da pochissimo, parla del nuovo interesse del mondo della grafica per le tecniche di stampa tradizionali e per i caratteri tipografici originali. Attenzione: è in inglese.

Vuoi altre opzioni? Mettiti a spulciare la lista di libri raccolti qui su Grafigata! C’è veramente di tutto! 😉

Giochi e altre cose fighe (e forse un po’ nerd)

Un designer è una mente creativa e la creatività si stimola nei modi più disparati. Ma sai qual è il modo migliore per stimolarla, per sprigionarla? Giocando!

Ecco quindi alcuni giochi che potrebbero essere perfetti come regalo per un designer:

Un gioco da tavola di quelli progettati da Bruno Munari

regalo designer giochi Munari

Bruno Munari è stato uno dei designer più importanti nella storia (sia a livello italiano che internazionale). Negli anni ha creato di tutto, tra cui alcuni giochi in scatola (nel periodo dal 1959 al 1976), realizzati per Danese.

La casa editrice Corraini ne ha ripubblicati quattro che Munari creò insieme a Giovanni Belgrano: si chiamano Più e meno, Trasformazioni, Immagini della realtà e Otto sequenze da mettere in ordine.

Si tratta di giochi molto particolari, molto belli da vedere e che funzionano molto bene per far giocare gli adulti insieme ai bambini. Ma anche gli adulti e basta, in realtà 🙂

Più e meno è fatto anche di illustrazioni bellissime che, volendo, se proprio non si vuole giocarci, possono pure essere appese come quadretti o fotografate (che sono molto fighe anche per Instagram).

immagini della realtà Munari gioco regalo per designer

Trasformazioni, invece, è fatto di 60 carte da accostare in orizzontale o in verticale per creare sequenze di immagini. Immagini della realtà, che è forse più adatto agli adulti, contiene 40 immagini fotografiche che rappresentano diversi soggetti, da vari punti di vista e in forme diverse. Otto sequenze da mettere in ordine, infine, è decisamente più per bambini e contiene, beh, otto sequenze da mettere in ordine. Costano tutti e tre tra i 42 e i 43 euro, sul sito di Corraini.

Mazzi di carte fighi

Se il “tuo” designer è un appassionato di carte questo è probabilmente il regalo perfetto.

Ho raccolto alcuni mazzi di carte che sono davvero pazzeschi e che, in realtà, si potrebbero regalare un po’ a tutti.

Un mazzo di carte suuuper-minimale

carte gioco Areaware nere regalo designer

Le carte riportano (ovviamente) i simboli di fiori, quadri, picche e cuori nel modo più stilizzato possibile, e questo è tutto ciò che mostrano, insieme al numero (qui puoi guardarle meglio).

Sono molto belle e sono prodotte da Areaware ed esistono in due versioni: mazzo bianco e mazzo nero. Entrambi i mazzi costano 20 euro.

Un mazzo di carte con illustrazioni pazzesche tra quelli di Thirdway (progetto italiano!)

regalo designer carte da gioco illustrate Thirdway

Queste carte sono prodotte da Giovanni Meroni, di Thirdway e sono, veramente veramente delle carte di una qualità di produzione incredibile. Davvero straordinarie.

Negli anni Giovanni ha realizzato moltissime diverse serie di carte e ora hai solo che l’imbarazzo della scelta tra questi prodotti meravigliosi. Sul sito puoi scegliere il mazzo di carte che vuoi e avere degli sconti se ne acquisti più di uno.

Un mazzo di carte per chi ama la musica

Se cerchi il regalo giusto per chi ama sia il design che la musica ci sono le carte dello studio inglese Dorothy.

carte da gioco musica studio Dorothy regalo desiger

Non soltanto hanno un design spettacolare e una stampa eccezionale (litografia con vernici UV). Ma sostituiscono ai tradizionali semi i generi musicali, e alle figure alcuni brani che hanno fatto la storia, e che contengono nel loro titolo numeri o riferimenti ai personaggi delle carte classica, come il re o la regina. Le trovi sullo shop di Dorothy a un prezzo super-accessibile.

Typodarium 2022: per i malati di font!

La nuova edizione per il prossimo anno è disponibile qui.

Anche se sembra che un creativo non dorma mai, i giorni passano anche per lui. Però per renderli più piacevoli, accantonando per un attimo l’ansia delle scadenze, c’è lui.

Typodarium, il calendario tipografico a strappo pubblicato da Slanted e realizzato da ben 223 designers provenienti da 30 paesi nel mondo.

Incredibile vero? Per un font-dipendente questo regalo è sicuramente la libidine per eccellenza.

365 fonts da strappare, ma soprattutto da scoprire, conoscere e sperimentare. Quasi un rituale quotidiano di cui il creativo non potrà più fare a meno.

Altri giochi un po’ da “nerd”

halftone puzzle gioco regalo per designer

Dimentica le partite a Tombola, a scala quaranta o a Monopoli. Per un creativo anche queste sono ormai passate di moda.

E per queste festività non puoi che non proporgli:

  • 1000 Colors Halftone Puzzle
    Lo impegnerai da Natale a Capodanno per comporlo, ma almeno ci guadagnerai anche tu.
    Non dovrai subire i suoi commenti per quanto sia stato impaginato male il menù del ristorante. Sarà occupato da tutt’altro.
  • Space Playing Cards
    Una simpatica rivisitazione delle carte da gioco, realizzata da Alonzo Felix.
    Queste carte sono prodotte da Expert Playing Card Company, un progetto del Conjuring Arts Research Center di New York.
    In poche parole un associazione no-profit per la storia e il futuro della magia delle carte da gioco.

Una T-shirt a marchio Grafigata!

nuova maglietta Grafigata lui

So benissimo a cosa stai pensando:‌ che per un designer la maglietta, con la stampa figa, o esclusiva, o personalizzata, o simpatica, è un regalo non così originale.

Magari hai ragione, ma questa maglietta, te lo garantisco, è tutta un’altra cosa. Intanto perché è in edizione limitatissima, quindi super-esclusiva.

Ma soprattutto perché è la nostra nuovissima t-shirt di Grafigata!

Volevamo creare una t-shirt che non fosse come le altre. Ci abbiamo messo dentro tutto lo spirito di Grafigata: cose fatte bene, grandissima qualità, più un pizzico di irriverenza e giocosità.

Cominciamo dalla qualità. Per le nostre magliette abbiamo scelto una stampa serigrafica, che ci garantisce altissima resa e precisione, su una tra le migliori t-shirt in circolazione: 100% cotone organico filato e pettinato e una grammatura da 180g al m2.

nuova t-shirt grafigata lei

Per quanto riguarda invece il pizzico di irriverenza, beh, noi siamo gra-fighi: che altro c’è da aggiungere?

Hai notato qualcosa di particolare nella fotografia? Esatto! Solo per il periodo di lancio del nostro shop online abbiamo rinunciato all’arancione (che arriva presto, comunque!) e abbiamo scelto un fantastico rosso natalizio!

Ne abbiamo stampate solo 60 per i nostri gra-fighi! e 60 per tutte le gra-fighe!, quindi se ti interessa ti conviene fare in fretta.

Se poi ti piace fare le cose in grande trovi la maglietta in un fantastico bundle con altre fantastiche novità targate Grafigata (guarda giù).

Roba hi-tech da regalare a un designer

Qualche raro designer o creativo potrà anche non apprezzare un libro come regalo, ma esiste un modo per far sempre apprezzare il proprio regalo: cose tech!

Vediamo quali sono i regali tecnologici che un designer non vede l’ora di vedersi fare!

Tavoletta grafica

tavoletta grafica e pc portatile

Con questo regalo si va quasi sempre sul sicuro, specialmente per chi, tra i designer, ama disegnare o lo fa per mestiere.

Sul mercato ne esistono centinaia e adatte ad ogni tipo di esigenza. Quindi non commettere l’errore di pensare che una tavoletta valga l’altra.

Ma non spaventarti, i prezzi sono adattabili a tutte le tasche. Esempi?

  • Wacom Intous S: con circa 70,00€ è la scelta migliore per garantire un ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Wacom Cintiq da 16 pollici: è la scelta da fare ad occhi chiusi se vuoi sbalordire il designer. Prima però una precisazione: oltre alla sua commozione sentirai anche quella del tuo portafoglio. Il prezzo può superare i 500,00€.

Come dici? Ne ha già una? Beh, ma ogni grafico ne desidera sempre una nuova. Più grande, più bella e performante.

Hai ancora qualche dubbio? Ok, allora vai a leggere la guida a tutte le migliori tavolette grafiche (e schermi touch) divise per fascia di prezzo.

Un’alternativa alla tavoletta grafica può essere sicuramente un tablet per disegnare. Anche in questo caso, Grafigata ha la guida all’acquisto pronta ad essere spulciata 😉

Un mouse ergonomico professionale

mouse ergonomico logitech

Per chi lavora tanto al computer è estremamente utile avere dei dispositivi che siano non solo utili e ben funzionanti ma anche ergonomici!

Un mouse di questo tipo può essere un ottimo regalo. Puoi prenderne uno molto low cost come questi verticali della CSL oppure un vero top di gamma come il nuovo Logitech MX Master 3. Una bomba!

Su Grafigata Tech abbiamo scritto una guida con i migliori mouse per fare grafica.

Calibratore monitor

Ogni giorno un grafico si sveglia e sa che dovrà combattere per una corretta resa colori.

Un arancione visto da un desktop Mac, non è lo stesso arancione visto da un monitor Windows. Se lo stampiamo è un altro ancora. Stessa cosa se cambiamo carta o inchiostro. In poche parole: un incubo.

Una soluzione può essere un calibratore monitor come lo Xrite i1 Display Pro‌.

Veloce e semplice da usare, è calibrato spettralmente:‌ questo significa che continuerà a funzionare anche se le tecnologie di visualizzazione si svilupperanno ulteriormente. Utilizzare un calibratore di questo tipo evita che la luce della stanza, i riflessi e la qualità dello schermo possano infatti giocare brutti scherzi.

E visto che per il momento non abbiamo ancora i superpoteri, è uno tra gli oggetti indispensabili da avere nel nostro kit di sopravvivenza.

Un supporto per portatile su scrivania

Se il tuo caro designer lavora molto alla scrivania e usa un portatile allora la sua schiena amerà questo regalo. Si tratta di una specie di rialzo per portatile che porta l’altezza dello schermo ad un livello più comodo ed ergonomico.

Ce ne sono tantissimi modelli ma uno dei più fighi è sicuramente questo qua, specialmente per chi usa MacBook.

Perfetto magari da affiancare ad una buona tastiera meccanica come questa (che è pure retroilluminata con LED RGB personalizzabili). E se non ti soddisfa questa, ma ti piace l’idea della tastiera meccanica trovi tanti altri modelli interessanti in questo nostro articolo che ti spiega anche come scegliere la più adatta.

tastiera corsair retroilluminata

Cose molto utili da regalare ad un designer

Le cose utili da regalare sono spesso le cose migliori. In questo caso abbiamo selezionato quelle utili ma che sono davvero utili.

Una mazzetta Pantone per scegliere sempre il colore giusto

mazzetta pantone

Se si parla di colore non si può non nominare il regalo per eccellenza in materia. Quello che se non ce l’hai non sei nessuno.

Di cosa sto parlando? Dei Pantone Matching System. E no, non sono un gioco. Sono delle mazzette contenti tutta la gamma cromatica possibile ed immaginabile. In particolare ci trovi un classificate le cosiddette tinte piatte (non sai cosa sono? non ti preoccupare, leggi qui: te lo spieghiamo così farai davvero un figurone)

Ce ne sono a bizzeffe: coated, uncoated, metallic guide, solid color set… in pratica un arcobaleno di colori.

Perché per un grafico non sarà solo ed esclusivamente un blu, ma un Pantone 19-4045. Capisci l’ossessione?

Scegli qui. Qualsiasi essa sia sarà sicuramente super apprezzata.

Oppure celebra anche tu il colore dell’anno e scegli la mazzetta Pantone Color of the Year 2021 Ultimate Gray and Illuminating . Unica nel suo genere e disponibile in edizione limitata.

mazzete pantone solid coated e uncoated

Un quaderno tascabile Blokketto!

blokketto tascabile

È finalmente tornato il taccuino di cui nessun designer può fare a meno, ed è anche migliorato!

Se non conosci Blokketto te lo presento:‌ è il primo oggetto fisico che abbiamo prodotto a marchio Grafigata!. La prima tiratura risale al 2018 ed è stata più che altro una prova.

Sapevamo di aver trovato la soluzione vincente per chi si occupa di graphic design: infatti la griglia interna delle pagine, fatta di croci e punti, è perfetta per fare tutto quello che ti serve. Scrivere, disegnare, progettare.

Ma sapevamo anche di poter migliorare. Il Blokketto che trovi ora nel nostro nuovo shop è un prodotto di qualità e sostenibile: è fatto interamente in Italia con carta riciclata. In più abbiamo pensato che ci sono un sacco di designer, con un sacco di esigenze diverse. Per questo abbiamo creato due formati:‌

  • Blokketto tascabile: formato A6 (105 × 148 mm), sta comodo nello zaino e persino in tasca.
    Ha 48 pagine (non troppe, non troppo poche) ed è perfetto da portarsi sempre dietro, per riversare ogni singola idea, ogni singolo schizzo o bozzetto… ogni singola scintilla di creatività.
  • Blokketto quaderno: è un vero e proprio quadernetto di formato A5 (148 x 210 mm), con 80 pagine. L’abbiamo creato per chi ama avere tanto, tanto spazio a disposizione per creare.

Non sai scegliere il formato più adatto? Perché dovresti farlo? Se vuoi accontentare anche la persona più esigente e avere i pregi di tutti e due i formati abbiamo pensato a un bundle in cui li trovi entrambi, e ti assicuri anche uno sconto.

Se ancora non basta e vuoi fare un regalo davvero speciale nello shop trovi anche tutti i prodotti del lancio del Grafigata Shop in un unico bundle:

  • 2 Blokketto tascabili
  • 2 Blokketto quaderno
  • 1 t-shirt gra-figa o gra-figo (puoi scegliere dal menù)

Il tutto scontato al 20% fino ad esaurimento scorte

Un taccuino Rite in the rain resistente alla pioggia

quaderni rite in the rain resistenti alla pioggia

In alternativa ai nostri Blokketto ci sono gli straordinari (ma costosi) taccuini e quadernetti Rite in the rain, che sono anche “weather-proof”: cioè ci si può prendere appunti sotto la pioggia senza che quello che ci scrivi si rovini (sì penne a sfera, matite, pastelli a cera, pennarelli indelebili, no penne a gel). Il set di tre, di vari colori, costa 17 euro.

Stand-Up Desk

foto stand up desk

Ci scommetto che l’idea di una Stand-Up Desk non ti è nemmeno passata per l’anticamera del cervello. Altrimenti non saresti qui, ovvio.

Sicuramente ne avrai viste su internet, perché per un periodo erano sulla bacheca Facebook di chiunque. Giusto lo spazio per il pc, gli oggetti da scrivania e la tastiera.

Sono l’ideale per chi, dopo ore e ore passate seduto su una sedia, inizia a risentire del mal di schiena. Venti o cinquant’anni che siano.

E non ti prendo in giro, alcuni uffici le hanno adottate anche per combinare lavoro e attività fisica.

Così si rimane più attivi, si facilita la digestione e soprattutto si scongiura la tipica sonnolenza post pausa pranzo. Provare per credere.

Una sedia ergonomica

sedia gaming Herman Miller

Stesso discorso della scrivania rialzabile: una sedia ergonomica è utilissima (anzi, fondamentale) per chi sta ore e ore al computer.

Se cerchi un regalo importante e utilissimo puoi scegliere una Herman Miller da gaming (e designer) da 1600 euro circa, ehm. Oppure dare un’occhiata alla nostra guida a riguardo.

Cose un po’ più divertenti da regalare ad un creativo

A lifetime full of coffee

Il grafico è una creatura mitologica, metà uomo e metà computer, la cui linfa vitale è una sola: il caffè.

Caffè che per quello che gli riguarda potrebbe diventare anche patrimonio dell’Unesco.

E quindi, a proposito di sonnolenza, la gioia più grande che un creativo possa ricevere è una scorta di caffè che duri da qui all’eternità.

Non avendo tempo da perdere però, abbiamo bisogno di qualcosa di pratico e veloce. Niente che una macchina da caffè con relative cialde non possa non fare.

“Umarell” da scrivania

Per concludere questa wishlist direi che non può proprio mancare il regalo di Natale definitivo di quest’anno per un designer o un creativo. Quello che chiunque vorrebbe avere: l’umarell da scrivania.

A me fa ridere solo l’idea, ma per The FabLab questa progettazione è stata un vero e proprio bingo.

Perché chi non vorrebbe un umarell come motivatore per un progetto da urlo? Un anziano che con sguardo attento e le mani incrociate dietro la schiena, segue vigile i nostri lavori. Io non riesco ad immaginare niente di meglio.

Solo il suo sguardo critico saprebbe dare la giusta carica per non abbassare mai la guardia e la creatività.

Lo trovi qui.

Conclusioni

Il nuovo regalo per un designer andava portato in salvo. Credi di esserci riuscito?

Sicuramente in questa lista dei desideri hai trovato quello perfetto. Quello che farà spuntare gli occhi a cuori al creativo che lo riceverà.

E tu creativo? Cosa ne dici di lasciare un commento qui sotto dicendo cosa ti piacerebbe ricevere per questo Natale?

Soprattutto condividi, sia mai che qualcuno a te vicino capti qualche frecciatina.

Alla prossima,

Lorenzo.

Discussione:

Ci sono 10 commenti in “Ecco la lista delle cose da regalare ad un designer nel 2021”

  • Ciao Lorenzo,
    bell’articolo… ma erano le 12 fatiche di Ercole.
    Achille è quello ucciso da Ettore. Colpa di Elena la… ehm, di Troia.
    Daniele

  • Ciao Lorenzo,

    bello questo articolo, hai suggerito degli oggetti fighissimi di cui non conoscevo nemmeno l’esistenza!
    Aggiungerei questi:
    https://gunnar.com/
    Questi occhiali sono stati inizialmente progettati per i “gamers”, cioè per coloro che passano ore/giornate/nottate intere sui videogiochi, ma penso siano utili per chiunque, come un designer, passa più di 8 ore davanti al computer.
    Io li uso da 3 anni circa, prima avevo emicrania/bruciore di occhi tutti i giorni dovuti alle ore passate davanti allo schermo, da quando li uso posso stare anche 15 ore davanti al pc ed è come se non lo avessi nemmeno acceso 😉
    Daniele

    • Vero, gli occhiali che filtrano la luce blu sono un’ottima cosa!

      Io risolvo lo stesso problema impostando la modalità “Low Blue Light” sul mio monitor BenQ quando non lavoro con i colori 😉

  • …eh mancanco dei buoni consigli per arredamento di uno studio…(devo allestire il mio nuovo studio) magari qualche idea su delle postazioni super comode da lavoro (sedie ok, ma tavoli, cassettere ecc..) e poi i migliori scanner? C’é una gran confusione in giro….un consiglio?

  • …ah ancora qualcuno potrebbe informarmi dove trovare una raccolta completa di font non solo da installare ma anche da sfogliare (tipo un catalogo completo) grazie…

  • Grazie Lorenzo, come sempre sei al TOP!
    Stavo giusto pensando di acquistare dei libri, ma non sapevo dove tuffarmi 🙂 Ho trovato tanti spunti e fatto ottimi acquisti.

  • Grazie per gli spunti…così so dove indirizzare amici e parenti 😉
    Hai qualche consiglio o link per uno stand Up desk?
    Grazie

    • Ciao Sara! Generalmente sono molto costose. Tra le migliori ci sono le Fully. Però non sono affatto male anche quelle nuove dell’IKEA.
      Il consiglio è di investire qualcosina in più e prendere quelle elettriche che si alzano e abbassano con il pulsantino. Io ho preso quella con la manovella dell’IKEA e me ne sono pentito 😅

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*