Come un designer può guadagnare con Instagram

Come guadagnare con instagramQuesto articolo è la prima guida dedicata ai designer su come guadagnare con Instagram. In rete si trova di tutto riguardo strategie di marketing, trucchi, trucchetti e fanfaronate varie su come avere follower e mi piace su Instagram.

In questo articolo ti parlo di cose pratiche e concrete. Ti voglio infatti parlare di come un designer possa sfruttare Instagram nel proprio lavoro. Per promuoversi, per farsi conoscere e quindi per arrivare a guadagnare di più

Fino a qualche mese fa anche io ero scettico riguardo l’utilizzo di Instagram poi, dopo aver seguito un corso online a riguardo ho cambiato idea. In quel corso viene raccontato come esistano decine, centinaia, migliaia di persone in tutto il mondo che in modo diretto o indiretto, riescono a guadagnare su Instagram decine o centinaia di euro al giorno!

Da quel momento considero Instagram come uno degli strumenti più importanti per un designer per farsi conoscere. Uno strumento che, come vedrai, può essere integrato alla perfezione con il proprio portfolio online.

 

Prima di iniziare, specie se è la prima volta che leggi il mio blog, ti vorrei suggerire di iscriverti alla newsletter. Riceverai i migliori contenuti e le migliori risorse per designer!

Riprendendo il discorso, perché Instagram? Perché dovrei usare quel social network e non qualcos’altro? Cosa mi può dare di più Instagram rispetto ad altri strumenti?

Perché Instagram?

perchè instagram per guadagnare

Perché Instagram è sempre più utilizzato

Instagram è probabilmente uno dei social network dalla crescita più rapida e vertiginosa di sempre. Ogni giorno migliaia di nuovi utenti si iscrivono e vengono postate milioni di foto e video. Il numero di utenti attivi è in costante crescita (oltre 350 milioni) e le aziende lo utilizzano come canale comunicativo di grande impatto visivo.

La particolarità di Instagram è che è possibile condividere solamente foto o brevi video. Laddove sugli altri social, generalmente, si scrive, su Instagram si postano foto e immagini.

Perché Instagram è mobile e semplice da usare

Un’altra delle caratteristiche che ha reso (e rende tuttora) diverso Instagram è che è utilizzabile principalmente dal cellulare.

Questo gli ha permesso inizialmente di fare un successo gigantesco tra i nativi digitali, i giovani come me, che per primi hanno popolato il social network.

Il fatto che sia utilizzabile principalmente da cellulare lo rende anche estremamente semplice e intuitivo da usare.

Perché Instagram è incentrato sull’immagine, sul visual

Su Instagram si possono postare solo immagini e video.

Embé?

Su cosa lavoriamo noi designer se non su immagini e video? Anche solo questo dovrebbe farti rendere conto quanto potenziale abbia questo social network per chi, come noi, lavora sulle immagini.

E, allo stesso tempo, quanto siamo potenzialmente di qualità noi per gli utenti di Instagram.

Se sei capace di creare contenuti visivi di qualità, infatti, il tuo potenziale su un social visivo come Instagram può davvero essere immenso.

 

Ok, ho stuzzicato il tuo interesse?

Allora forse ti va di sapere in modo pratico quali sono i modi in cui puoi sfruttare Instagram per guadagnare come designer, vero?

Prima di proseguire, però, ti chiedo solo un piccolo favore in cambio di tutto quello che stai per leggere: metti un piccolo +1 e aiutami a diffondere queste informazioni! A te non costa nulla mentre per me è una gran bella soddisfazione! 🙂

Grazie mille! E ora andiamo avanti!

Come fa un designer a sfruttare Instagram?

Bene, abbiamo capito che su Instagram ci sono parecchie persone, che essendo basato sulle immagini il potenziale per chi lavora attraverso le immagini è grande e che, insomma, viva Instagram, ok!

Però, in modo pratico, come puoi sfruttare Instagram se sei un designer, un grafico?

Innanzitutto dovrai pianificare che tipo di profilo vorrai utilizzare. Se vuoi utilizzare il tuo profilo personale per promuovere il tuo lavoro o se ne vorrai creare uno nuovo e quindi usarne due diversi (o ancora di più), ognuno con obiettivi e utilizzi diversi.

Infatti, su Instagram si può registrare un profilo diverso con ogni indirizzo mail diverso che si possiede (io ho parecchi profili Instagram, ad esempio) e, da alcuni mesi, se ne possono gestire fino a 5 allo stesso tempo rimanendo collegati a tutti quanti insieme.

Decidere che tipo di profilo andrai a sfruttare e costruire è fondamentale per pianificare i tuoi obiettivi e arrivare a guadagnare con Instagram.

Quali possono essere i vari utilizzi di un profilo Instagram e quindi gli obiettivi raggiungibili attraverso esso?

Puoi promuovere il tuo personal brand

Il primo modo con cui si utilizza Instagram per guadagnare è sostanzialmente fare pubblicità di se stessi. E qui si può utilizzare sia un profilo personale e principale sia un secondo profilo separato e più “professionale”.

Cosa vuol dire promuovere il proprio personal brand?

Vuol dire promuovere la tua persona, promuovere te stesso a 360 gradi. Quindi con foto della tua vita, di te mentre lavori, mentre progetti o disegni, mentre viaggi, mentre fai cose interessanti che possono interessare molte persone e far aumentare i tuoi follower.

Ci sono moltissime persone che guadagnano cifre gigantesche semplicemente perché i brand li contattano per fargli pubblicità su Instagram.

In pratica, profili con molti follower e molto engagement (ovvero molte interazioni – mi piace e commenti – con le foto e i video che pubblicano), agli occhi di un’azienda, sono molto appetibili come mezzo per farsi pubblicità!

Sono sicuro che se hai già girato un po’ su Instagram avrai visto spesso profili seguitissimi pubblicare foto con dei marchi e dei prodotti in bella vista.

Si chiama marketing e c’è gente che ci fa davvero dei gran soldi. In questi tre esempi c’è chi promuove tramite il link nella descrizione dei video, un prodotto sponsorizzato o il proprio blog di viaggi.

Profili esempio blogger

Certo, però non tutti hanno voglia né pazienza di mettersi a promuovere se stessi e la propria scintillante vita.

E poi tu sei un designer, no? Magari a te interessa promuovere i tuoi progetti, il tuo portfolio, il tuo graphic design o i tuoi disegni, no?

Beh, allora continua a leggere!

Puoi promuovere il tuo lavoro e i tuoi progetti

Instagram può essere davvero una bomba per il tuo business da freelancer o per la tua agenzia creativa o per la tua carriera in generale.

Ci sono centinaia di artisti e designer seguitissimi su Instagram che ricevono quotidianamente proposte di collaborazione da aziende e privati dopo aver visto i loro progetti.

Allo stesso tempo, presentarsi ad un cliente o ad un’azienda forte di un profilo in cui promuovi i tuoi lavori con migliaia e migliaia di follower e di interazioni è sicuramente un valore aggiunto, non credi?

Instagram può essere quindi un modo eccezionale per rimandare centinaia di utenti ogni giorno al tuo portfolio online, magari su una pagina in cui possono contattarti e chiederti un preventivo.

Profili esempio freelancer

Sta tutto a te: hai voglia di metterti in gioco per raggiungere decine e decine di potenziali clienti in più? Beh Instagram allora è uno strumento che ti può aiutare alla grande!

Puoi creare profili business con l’obiettivo di vendere qualcosa

Una terza via è quella di creare profili business, ovvero profili di una qualche azienda o agenzia, con l’obiettivo di promuovere i propri prodotti.

Ci sono molti freelancer, designer o illustratori che vendono dei prodotti, come possono essere dei mockup, dei font, dei libri o degli adesivi.

Ecco, Instagram può davvero essere uno strumento capace di farti raggiungere decine e decine di persone che potenzialmente possono essere interessate a quello che hai da proporre e da vendere.

Ad esempio: sei un graphic designer che vende stampe dei propri lavori (ad esempio utilizzando piattaforme come Society9 o direttamente sul proprio sito web) e hai bisogno di raggiungere potenziali clienti.

Ti crei un profilo Instagram in cui posti foto e immagini delle stampe che vuoi vendere. Nella descrizione del tuo profilo rimandi il visitatore al sito su cui potrà fare l’acquisto o contattarti.

Profili esempio store

Potrai arricchire il tuo profilo con citazioni, foto di te mentre progetti, contenuti esclusivi per Instagram e molto altro ancora.

Se raggiungerai dei buoni numeri di persone “in target”, cioè in linea con quello che vuoi vendere e promuovere, allora potrai sicuramente aumentare i tuoi guadagni e cominciare a vedere i primi soldi provenienti da Instagram.

 

Ok. Gli obiettivi sono chiari. C’è un però, un grande punto di domanda: come si fa a raggiungere grandi numeri su Instagram?

Come crescere su Instagram

likes_980È possibile raggiungere migliaia di follower, centinaia di mi piace, commenti e potenziali clienti attraverso Instagram, partendo da zero?

La risposta è SI.

Se però ti stai chiedendo se esistano dei trucchetti e delle scorciatoie furbette puoi scordartelo. Ci sono ad esempio molte persone che fanno finta di essere seguitissime su Instagram ma quello che fanno è semplicemente comprare follower e mi piace.

Tutto questo non ha senso.

I follower che si comprano sono sempre dei profili falsi che non interagiranno mai con i tuoi post né creeranno valore nei confronti della tua pagina.

Quello che devi fare è ottenere persone realmente interessate a quello che pubblichi, persone che davvero possono potenzialmente contattarti e interagire con te e con i tuoi prodotti.

Come fare?

Ecco alcuni consigli base per iniziare

1. Usa la lingua inglese

Nella descrizione del profilo e nella descrizione delle foto, se utilizzerai la lingua inglese potrai raggiungere tutti i milioni e milioni di utenti del mondo. Se invece usi solo l’italiano ti limiterai da solo in partenza.

Certo, può essere anche quella una strategia se, volutamente, offri servizi o prodotti solo per italiani. In qualsiasi altro caso, però l’inglese ti porta a risultati estremamente migliori e più veloci.

2. Usa gli hashtag più popolari

Se c’è un social in cui gli hashtag vengono davvero utilizzati dagli utenti, quello è Instagram. Gli hashtag sono utilizzati per trovare foto relative a determinati argomenti che possono piacerti.

Sfrutta al meglio gli hashtag e inserisci tutti quelli necessari per descrivere la tua immagine. 

Non dimenticare anche di utilizzare qualcuno degli hashtag più popolari per riuscire a raggiungere un numero maggiore di persone!

Questi sono alcuni degli hashtag più popolari: #love #instadaily #instagood #summer #me #instagramhub #tbt #follow #cute #iphoneonly #photooftheday #igdaily #instamood #bestoftheday #iphonesia #picoftheday #igers #girl #tweegram #beautiful

Ma ce ne sono molti altri! Ti consiglio di crearti una nota sul telefono con questi hashtag o con quelli che andrai a scegliere da riutilizzare di volta in volta tramite un copia/incolla.

3. Lascia più commenti e mi piace

Sfrutta gli hashtag per trovare immagini di altri utenti a cui lasciare dei feedback. Scrivi commenti e metti mi piace più che puoi.

Più commenterai o metterai mi piace e più avrai un ritorno di commenti, mi piace e follower.

Quindi, renditi estremamente attivo sui profili degli altri, così da farti notare e da ricevere notorietà in cambio.

Infatti, per guadagnare con Instagram, devi prima avere dei follower!

4. Usa immagini di qualità

Per facilitarti le cose un profilo Instagram pieno di immagini fighissime sarà un qualcosa che gli utenti non si dimenticheranno.

Faccio un esempio. Se hai un profilo pieno di immagini noiose, banali e ripetitive, senza qualità, chi raggiungerà il tuo profilo dopo un tuo commento o mi piace con molta difficoltà sceglierà di seguirti!

Se invece hai un profilo che spacca, pieno di cose interessanti e belle da vedere, allora vedrai che il numero di chi sceglie di seguirti aumenterà vertiginosamente.

Come guadagnare con Instagram

instagram-on-fire-1Puoi perdere tempo inutilmente per dei mesi come avevo fatto io cercando di far aumentare i miei follower e guadagnare con Instagram senza avere la più pallida idea di cosa stessi facendo oppure puoi affidarti alle conoscenze di chi ha già fatto centinaia di test e scoperto le strategie migliori.

Sto parlando del corso Instagram On Fire, il corso più famoso d’Italia su come aumentare follower e arrivare a guadagnare su Instagram per davvero, senza trucchi sporchi e senza comprare follower.

In due mesi di applicazione (non costante, lo ammetto) degli insegnamenti di questo corso sono stato capace di passare da circa 200 a più di 4000 follower sul mio profilo personale (oltre ad altre migliaia e migliaia di follower su vari profili business).

Scopri ora Instagram on Fire!

 

Ti consiglio anche solo di iscriverti lasciando la mail e ricevendo il pdf gratuito che arriva subito "all'ingresso" anche quello è utile, ma il corso in se è davvero una bomba se vuoi imparare le tecniche per guadagnare su Instagram.

 

E tu come usi Instagram? Qual è il tuo profilo e che risultati hai ottenuto? Che ne pensi dell'utilizzo "commerciale" di un social come questo?

Fammi sapere la tua opinione o i tuoi dubbi nei commenti qui sotto! 😉

Alla prossima,

Lorenzo.

  • Bell’articolo 🙂 su instagram: giuisorlando_

  • Salvatore Square Girolamo

    Ciao Lorenzo, nonostante il tuo bel lavoro completo e preciso resto un po scettico sull’utilizzo di Instagram come fonte di guadagno. Instagram può essere un social che permette di accrescere la visibilità di un brand o magari della tua attività, o ancora come dal tuo esempio far conoscere i tuoi lavori, ma è difficile che questo social possa essere un elemento di congiunzione tra il guardare ed il comprare. Secondo le mie personali esperienze, Instagram è una bella fonte di ispirazione, ma non una piattaforma da considerare per incrementare delle vendite. Ovviamente è una considerazione del tutto personale dettata dalla mia esperienza, che non vuol essere assolutamente una critica.
    Mi complimento con te per il lavoro svolto.
    Biagio (Agenzia di web design)

    • Ciao Salvatore,
      Ti ringrazio per il commento e per aver detto la tua opinione!
      Comunque sia, se tu usi Instagram in quel modo, ovvero per ispirazione, non significa che decine di migliaia di altre persone ed aziende lo usino nel tuo stesso modo.

      Ci sono aziende che grazie ad Instagram hanno quadruplicato le proprie vendite (mi vengono in mente Daniel Wellington, MVMT) e altre che investono per gestire decine di profili attivi su quei social per aumentare il brand awareness (Nike, NatGeo). E molto altro.

      Comunque sia, se questi tuoi commenti sono soltanto per inserire un link verso il tuo sito, puoi tranquillamente evitare di farlo. Tanto li modifico e tolgo il link 😉 È una pratica molto maleducata nel mondo del blogging. Ma voglio pensare tu sia in buona fede.

      Un abbraccio,
      Lorenzo.

  • Paolo t.

    Instagram is power! Concordo

  • Gianluca Cerrone

    Ciao, complimenti per l’articolo molto completo e illuminante. Ma anche per l’interessante lavoro che svolgi su tutto il blog! Il taglio degli articoli è sempre nuovo: fresco e mai ripetitivo 😉

    • Ti ringrazio davvero molto Gianluca! 🙂

  • Bryam Guaillas

    Grazie Lorenzo per i tuoi articoli!