Davide ReggianiDavide Reggiani
Condivisioni: 41

Il Tour de France ha fatto qualche modifica al suo logo

Il Tour de France, la nota manifestazione sportiva francese di ciclismo su strada, ha aggiornato il suo logo e la brand identity collegata (qui spiegata la differenza tra logo e brand).

Non si tratta di un grosso rebrand come spesso accade negli ultimi anni ma solo di un aggiornamento del precedente logo. Con qualche ritocco.

Il logo utilizzato dal 2002 (a sinistra, nell’immagine qui sotto) è stato aggiornato, infatti, mantenendo la stessa composizione visiva. Sono stati migliorati alcuni dettagli con l’obiettivo di migliorare la lettura anche quando usato in piccole dimensioni.

Analizzando e sovrapponendo i due elaborati possiamo vedere molto meglio le differenze e gli aggiornamenti.

Fonte dell’immagine: Underconsideration – Brand New

La traccia rossa identifica il nuovo logo che, a discapito di quello precedente risulta più solido, dinamico e compatto.

Le modifiche principali sono state apportate alla lettera “U” di “Tour”, dove la curvatura è senz’altro più ampia e dona maggiore enfasi alla lettera “R” che si trasforma nel ciclista. L’articolo “DE” è stato incorporato all’interno della composizione tipografica, mentre il “LE” è stato definitivamente eliminato ritenendolo superfluo. La lettera “O” che diventa un cerchio chiuso e perfetto, la “R” che diventa più dinamica e la “A” che assume più leggibilità, concludono l’opera di restyling.

Anche il colore giallo cambia, diventando quasi fluorescente ed energizzante, meno caldo, ma sicuramente più accattivante. Anche se, forse, funziona meno bene su sfondo bianco, andando a diminuire il contrasto che caratterizzava il precedente.

Non è stato dichiarato chi ha curato la progettazione di questo lavoro, ma… Chapeau!

P.s.: per dovere di cronaca, questa notizia Flash è stata scritta il 20 agosto ma pubblicata retrodatata al 3 agosto per posizionarla nel momento giusto di uscita e non spacciarla come novità.