Pinterest svela una nuova brand identity eccentrica

Giuseppe TempestiniGiuseppe Tempestini

0 COMMENTI

pinterest-nuova-brand-identity-5

Pinterest, il social network per la condivisione di fotografie, video e immagini, qualche giorno fa ha presentato una nuova identità (il logo rimane lo stesso, invece). Un nuovo look che mette i “Pinner” e i loro mondi sotto i riflettori.

Moltissimi moodboard e ispirazione infinita, è questo è il tipo di cultura che Pinterest ha costruito nel corso degli anni, ed è esattamente ciò che la piattaforma spera di mantenere vivo con la nuova identità di marca.

La direzione artistica è divertente ed eccentrica, grazie all’utilizzo di immagini disparate e di schemi di colori flessibili, invece di avere una tavolozza fissa.

pinterest nuova brand identity

Non più limitato a una sola combinazione di colori, il restyling ufficiale di Pinterest è realizzato in collaborazione con il design studio Made Thought. La sua identità oggi è definita dagli utenti, quelli che Pinterest chiama Pinner, sono loro a essere in primo piano. Al centro le persone con la loro capacità di creare scene uniche attraverso scelte e interessi.

“Abbiamo deciso di dare a Pinterest un’identità di marca fluida, personale e creativa come la piattaforma, guidata dalle scelte tortuose degli utenti e dai loro sogni in continua evoluzione”, afferma Alistair Webb, direttore creativo di Made Thought.

Risuona ancora di più l’atto del “pinning” ai moodboard digitali, il nuovo look di Pinterest incarna quello stile artistico tipico dei collage, con un richiamo anche al gesto taglia e incolla. Questa riprogettazione ricorda agli utenti che gli elementi di un’idea possono essere sempre scomposti e remixati in qualcosa che può assumere significati propri e originali.

Il colorato rinnovamento include un carattere sans-serif appositamente disegnato dallo studio Grilli Type che rappresenta “tocchi giocosi di umanità con una propensione letterale verso il futuro”, spiega Made Thought.

Il risultato è un marchio che spinge le persone non a scorrere ma a progettare, giocare, sognare ed evocare nuovi mondi. Un’identità che ispira a mettere giù i dispositivi e a trasformare le idee in realtà

Discussione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*