Pervinca! Ecco il colore dell’anno Pantone per il 2022 (e no, non è un’esclamazione)

Chiara ZoiaChiara Zoia

0 COMMENTI

pantone-color-of-the-year-2022-very-peri-banner

Se questo 2021 è stato davvero imprevedibile, lo è altrettanto la scelta di Pantone per l’ormai rituale Color of the Year, che nel 2022 sarà il Very Peri.

Si tratta di una sfumatura di blu che, nella sua veste più tradizionale, il blu pervinca, evoca un’eleganza d’altri tempi. Ma sarebbe sbagliato vedere in questa scelta un ritorno al passato.

Al contrario Pantone ha voluto offrire, come di prassi, una fotografia del presente e un’anticipazione delle tendenze del prossimo futuro. Andiamo a scoprire allora quali novità nasconde il Very Peri.

pantone 2022 fashion

Per la prima volta il colore dell’anno è un’assoluta novità

Il dettaglio forse più interessante che riguarda il colore dell’anno Pantone 2022 è questo: Very Peri è un colore che non esisteva prima nel loro catalogo.

La doverosa premessa è che, ovviamente, i colori non si possono inventare, al massimo classificare. Ma negli oltre ormai 23 anni precedenti Pantone aveva sempre selezionato il colore a cui attribuire il titolo color of the year dal proprio, già sterminato, catalogo ( se vuoi sapere quali erano i colori scelti negli anni passati noi ci siamo occupati di quelli del 2021, 2020 e 2019)

mazzette pantone 2022

Very Peri, invece, è una tinta che finora non apparteneva alla gamma Pantone. Nel presentarlo, infatti, l’azienda sottolinea il desiderio di registrare in qualche modo la totale novità di questi ultimi anni e delle sfide a cui ci siamo trovati di fronte.

In un panorama che evolve a queste velocità l’azienda ha quindi voluto pensare ad ampliare il proprio catalogo con un colore che fosse in grado di evidenziare quanto è vasto l’orizzonte di possibilità che possiamo cogliere, anche nel campo della comunicazione.

Ok, ma che colore è Very Peri?

Bella domanda! Intanto possiamo cominciare a dire che è un colore volutamente complesso.

Appartiene alla rassicurante famiglia dei blu e richiama, come ti dicevo all’inizio, il blu pervinca:‌ il nome di questo colore deriva da un piccolo fiore, che si può incontrare nel sottobosco ma è molto amato anche per decorare i giardini.

abbinamenti pantone 2022

Il blu pervinca è tendente al grigio (infatti viene accostato anche al famoso, o famigerato, “carta da zucchero”) e al violetto.

Ma Very Peri è più di un blu pervinca. L’idea di Pantone, infatti, è quella di prendere le mosse da un blu elegante e rassicurante, ma renderlo dinamico, vivace, gioioso.

Per questo la tonalità blu è stata arricchita da un sottotono viola-rosso, che la rende sicuramente più interessante, complessa e contemporanea.

Attenzione, questa complessità nel graphic design può essere un grattacapo:‌ Very Peri infatti non è propriamente né un colore freddo né un colore caldo. Si tratta di una via di mezzo che dev’essere gestita con attenzione.

Il colore dell’anno Pantone 2022 è tridimensionale

Forse proprio per sottolineare la complessità del nuovissimo Very Peri e allo stesso tempo mostrare le sue possibilità nell’ambito della comunicazione visiva, soprattutto digitale, Pantone ha scelto la grafica 3D per questo lancio.

In un breve video che gioca con textures e forme astratte vediamo quello che è all’inizio un violetto con una forte componente porpora trasformarsi nel nuovo colore dell’anno man mano che si accentua la componente di blu.

Pare quindi proprio che la grafica e l’animazione 3D siano sempre più di tendenza nel mondo del graphic design, in molti settori diversi. Questa scelta in realtà è un’ulteriore conferma di un fenomeno di cui noi di Grafigata! siamo consapevoli, tanto che proprio pochi mesi fa abbiamo lanciato 3D Startup, un corso che ti aiuta ad approcciare questo settore in evidente crescita.

Very Peri celebra il lato digitale della creatività

Un ultimo dettaglio che può servirti per approcciare al meglio, anche nei tuoi progetti, il colore dell’anno Pantone 2022 è il legame molto forte, sottolineato dall’azienda, con il mondo digitale.

digital very peri

Se infatti molto spesso le tendenze individuate da Pantone hanno un immediato riflesso in ambiti come la moda o il design di interni, con Very Peri l’azienda vuole raccogliere gli stimoli che provengono in maniera sempre più interessante dal mondo digitale.

Il riferimento è all’ambito dei giochi, del metaverso ma soprattutto della “crescente comunità artistica” che si esprime nello spazio digitale. Questo blu violetto così singolare, infatti, si esprime molto bene attraverso gli schermi, e questa scelta è da interpretare quindi come un segnale importante e un bel riconoscimento per il lavoro che tanti graphic designer stanno facendo negli ultimi anni in ambito digitale in generale, e sul web in particolare.

Ti ricordo comunque che questa operazione di Pantone non serve tanto a influenzare i comportamenti delle persone, e dei creativi in particolare. O quanto meno non è il primo obiettivo. Si tratta più che altro di un’operazione che genera brand awarness per Pantone, come ti spiega Lorenzo qui

Conclusioni

Il 2022 sarà quindi l’anno in cui vedremo in azione il nuovo Very Peri e avremo la possibilità di sperimentare le gamme espressive che questo colore così complesso e dinamico ci porta a scoprire.

Se vuoi sapere qualcosa di più su cosa sono le tinte piatte, e quindi anche i colori Pantone, trovi una bella spiegazione qui. Io ti consiglio anche di leggere RGB e CMYK: quali sono le differenze e come usarli bene, così puoi capire bene che differenza c’è tra un colore nei suoi utilizzi “fisici” (una stoffa, una stampa, etc.) oppure digitali.

Noi di certo teniamo d’occhio questa e le altre novità nel mondo del graphic design, quindi continua a seguirci. Intanto ti salutiamo

Alla prossima!

*tutte le immagini sono ©Pantone

Discussione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*