Nuovo logo e identità visiva per il Siviglia FC

Giuseppe TempestiniGiuseppe Tempestini

COMMENTI

nuova-identita-sevilla-fc-1

Fondato nel 1890, il Sevilla FC (in italiano semplicemente Siviglia), è la squadra di calcio dell’omonima capitale dell’Andalusia. In competizione nel massimo campionato spagnolo, La Liga, la squadra ha vinto sei Coppe UEFA/Europa League (più di ogni altra squadra europea) ed è il quinto club in termini di titoli internazionali.

Qualche giorno fa il Sevilla ha introdotto una nuova identità biancorossa, progettata dall’agenzia di branding Summa, con sede a Madrid e Barcellona.

Le nuove uniformi

Per rafforzare il marchio Sevilla FC e aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi commerciali e sportivi, l’agenzia ha portato avanti un progetto di branding globale che aggiorna la strategia del marchio con un nuovo scopo, nuovi valori e codici di comunicazione.

Il progetto è stato sviluppato in otto mesi e pone le basi per la diffusione del marchio sia a livello nazionale che internazionale. Il nuovo storytelling e l’identità grafica del Sevilla FC si basano sulla sua storia e si riferiscono a tre aspetti che rendono il marchio unico: la sua ambizione come club, la sua visione aziendale e la passione che coltiva tra il pubblico.

Linguaggio visivo

Il restyling intende ridurre la complessità e migliorare la riproducibilità dal punto di vista del design. Lo stemma originale del 1922 rimane pressoché lo stesso, viene semplicemente riprodotto in un unico colore.

Oggi il logo viene abbinato a un affascinante font serif basato su Montecatini Pro.

Il carattere tipografico è stato progettato attingendo alla lunga storia del Sevilla FC e si pone come un ponte tra cultura, folklore e calcio

Moodboard

Il marchio è gradevole e i serif svasati accentuati completano bene i bagliori dello stemma, mentre l’escamotage visivo “LL” evita controspazi scomodi e diventa una caratteristica esteticamente piacevole del wordmark.

Wordmark

L’obiettivo è quello di rafforzare il legame tra la città di Siviglia e i tifosi della squadra, e allo stesso tempo quello di dotare il marchio di modernità esaltando il legame con le nuove generazioni, anche fuori dal campo.

Summa ha aggiornato la tavolozza colori e ha sviluppato una serie di contenuti scritti e visivi attraenti, per comunicare il brand online e offline, sia nel mercato nazionale che internazionale.

Poster
Social Media Post

Nel complesso, si tratta una riprogettazione che evita la tendenza di ricorrere a rebranding completi (come quello di Juventus) per puntare su un approccio classico, in grado di onorare efficacemente la lunga storia e l’eredità della squadra.

Il logo a colori non viene sostituito dallo stemma monocolore, entrambe le versioni continueranno a essere utilizzate, ma su posizionamenti diversi.

Cosa ne pensate di questa nuova identità? Fateci sapere nei commenti!


Se sei interessato al mondo del Logo Design e a come progettare un logo che funziona, scopri il corso Logo-Hero, puoi iscriverti alle prime lezioni e risorse gratuite cliccando qui!

Discussione: