La nuova animazione di Netflix (che ha richiesto 2 anni di lavoro, pare)

Emanuele AbrateEmanuele Abrate

0 COMMENTI

p-1-90299526-netflixand8217s-logo-has-a-new-trick-that-solves-a-big-problem-on-the-service.gif

Netflix ha cambiato l’animazione introduttiva del proprio logo. La precedente vedeva l’iconica “N” a nastro animarsi ed espandersi semplicemente sullo schermo.

A partire dal 1 ° febbraio, Netflix ha presentato una nuova versione più colorata che comprende uno sfondo nero (ispirato ovviamente al grande schermo), e lo stesso marchio registrato di Netflix.

Qui, l’iconica “N” si proietta verso lo spettatore e si trasforma in un caleidoscopio di colori. Ecco il loro tweet!

Netflix ha spiegato che la transizione vibrante è stata “ispirata dallo spettro di storie, emozioni, lingue, fan e creatori che insieme costituiscono il loro brand”.

La cosa interessante è che in un’intervista esclusiva con Fast Company, un portavoce di Netflix ha rivelato che questo progetto, che coinvolge il team di progettazione interno e un’agenzia creativa indipendente, ha richiesto ben due anni.

Due anni per circa quattro secondi di introduzione sembra folle, è vero, ma quando sei un brand di fama mondiale come Netflix, ogni minimo aspetto, ogni minimo dettaglio può fare la differenza nel lungo periodo in termini di branding. E stiamo parlando di un’azienda che nel 2018 ha investito 8 miliardi di dollari per le proprie produzioni.

L’obiettivo di questa nuova animazione introduttiva infatti, è quella di aumentare il valore percepito dei contenuti sulla piattaforma, spingendo gli spettatori a sentirsi come se si stessero preparando ad un esperienza cinematografica completa, e non semplicemente a guardarsi un film o una serie sulla TV di casa.

Netflix aspira a diventare il nuovo cinema.

Fonte: Design Taxi

Discussione: