Google Fonts aggiunge le icone alla libreria e aggiorna il suo logo

Giuseppe TempestiniGiuseppe Tempestini

0 COMMENTI

google-fonts-icon-e-nuovo-logo-12

Google Fonts, la libreria interattiva di Google, che offre oltre un migliaio di famiglie di font gratuite e open source dal 2010, ha rilasciato nuovi aggiornamenti. Proprio questa settimana il colosso di Mountain View ha comunicato di aver aggiunto l’iconografia sul suo portale con l’obiettivo di offrire ancora più risorse ai suoi utenti.

Usiamo ancora forme astratte per comunicare concetti e idee ogni giorno. – si legge sul sito – Crediamo che tutti dovrebbero avere accesso a risorse di progettazione di qualità, per questo le Material Icons sono open source e disponibili con la licenza Apache 2.0”.

L’iconografia, si sa, è diventata una parte fondamentale di qualsiasi design system, per questa ragione Material Design da ora in avanti avrà un set di oltre 2.000 icone distinte, disponibili in cinque stili (pieno, delineato, arrotondato, bicolore e nitido) e in una gamma di dimensioni e densità diverse.

Le nuove icone sono pensate per utilizzi vari e possono essere scaricate o utilizzate come icon font per progetti web.

L’introduzione delle icone è anche l’occasione per il rifacimento del look del logo. Per celebrare questo traguardo, è stata creata un’icona completamente nuova di Google Fonts. Il monogramma “F” si trasforma in qualcosa di nuovo, per catturare l’essenza dei prodotti e dei servizi offerti da Google.

A prima vista, il nuovo logo può essere visto attraverso forme astratte composte da cerchi e rettangoli. Con uno sguardo più attento è possibile individuare una serie di glifi e forme di icone mescolate insieme. 

Il mix dei colori ufficiali di Google gioca anche qui un ruolo importante nel differenziare il simbolo.

Il nuovo segno visivo offre una maggiore flessibilità di progettazione, nonché ispirazione per l’aspetto generale dell’interfaccia utente in grado di riflettere meglio la visione di Google proiettata nel futuro. Il logo è già apparso nell’intestazione del sito e in altre portali Google.

Nei prossimi mesi Google Fonts aggiungerà altri set di icone open source, continuando a fornire caratteri e risorse utili per la costruzione di prodotti digitali innovativi e semplici da fruire.


Se sei interessato al mondo del Logo Design e a come progettare un logo che funziona, scopri il corso Logo-Hero, puoi iscriverti alle prime lezioni e risorse gratuite cliccando qui!

Discussione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*