Fabriano ha una nuova brand image, firmata Pentagram

Chiara ZoiaChiara Zoia

0 COMMENTI

HP_Fabriano_Pentagram_case_Study_1920x12002

Rispetto, cura:‌ sembrano le parole più adatte a descrivere l’approccio che traspare dal delicato lavoro di Pentagram per la nuova brand identity di Fabriano.

Un rebranding diventato necessario per molti motivi e che Pentagram affronta nel contesto di un più ampio lavoro che serve a rendere organica la comunicazione del gruppo Fedrigoni, di cui Fabriano fa parte dal 2002.

La prestigiosissima agenzia aveva già portato a termine nei primi mesi dell’anno un deciso rebranding per l’azienda a capo del gruppo, Fedrigoni appunto, e noi ve lo abbiamo raccontato qui. Il lavoro per Fabriano si inserisce quindi in un processo più ampio, ma con caratteristiche del tutto particolari.

Vediamo nel dettaglio gli aspetti più interessanti di questa operazione

Coerenza prima di tutto

Come c’era da aspettarsi Pentagram approccia il rinnovamento del brand Fabriano con un metodo da manuale.

Lo storico logotipo, infatti, è stato ridisegnato con grande attenzione ed equilibrio non tanto per motivazioni estetiche, ma perché ne esistevano in uso molte versioni differenti. L’intento quindi è stato anzitutto quello di tutelare la coerenza e la riconoscibilità di un brand forte come Fabriano.

E proprio il logotipo che tutti conosciamo, che è passato per le mani di ogni creativo e che la stessa Pentagram definisce much loved, ha ispirato anche la progettazione di un font originale.

Un elegante sans serif in cui si uniscono capacità e tradizione con modernità e innovazione. Che diventa ancora più espressivo grazie all’accostamento al Swiss Neue Haas Unica, anche questo un sans serif di gusto modernista perfetto a supporto del nuovo carattere.

font nuova brand image fabriano

Bianco e nero

Se in generale in questi ultimissimi anni stiamo assistendo a un grande ritorno del colore, il restyling del brand Fabriano punta sul tutto bianco o tutto nero.

In parte per mantenere la continuità con il lavoro già fatto su Fedrigoni, ma soprattutto per facilitare l’utilizzo del logo sui prodotti che possono avere moltissimi colori diversi. Esaltare questi colori e farli apprezzare nella loro qualità richiede un apparato visivo di brand che non ne alteri la percezione.

In questa scelta di sicuro incide anche la necessità di adattarsi al contesto digitale. Sempre in un’ottica di grande pragmatismo Pentagram punta su un apparato visivo estremamente flessibile. Così rende possibile declinare la nuova immagine su una molteplicità di supporti e di contenuti differenti.

nuove icone prodotti Fabriano

Monogramma e icone

Se il logotipo Fabriano rimane il cuore della nuova immagine di brand, gli spazi digitali rendono spesso difficile utilizzarlo per intero.

La soluzione è un monogramma in cui si fondono solo le due lettere iniziali. Si inserisce con facilità in un’immagine di profilo così come in tutti gli spazi ristretti.

Ancora in un’ottica di contesto globale di utilizzo dei prodotti Pentagram ha progettato anche un set di icone che servono per descrivere le proprietà e gli utilizzi dei diversi prodotti. Si tratta di un’operazione che rende più semplice produrre packaging destinato a un mercato internazionale che permetta a tutti i clienti di fruire in modo diretto le informazioni necessarie superando le barriere linguistiche.

monogramma brand Fabriano

Rendere attuale un brand con 700 anni di storia

Questa sembra essere stata la sfida più dura ma anche più interessante per Pentagram.

Intervenire sul brand di Fabriano vuol dire infatti andare ad incidere nella storia di un prodotto amato e conosciuto dai creativi di tutto il mondo. Allo stesso tempo significa raccogliere un’eredità di quasi ottocento anni e raccontarla attraverso gli strumenti della contemporaneità.

L’approccio in questo caso è stato quello in parte di lasciarsi influenzare dalla tradizione medievale, soprattutto nella costruzione del font che riprende in parte gli andamenti delle lettere capitali manoscritte. Allo stesso tempo di non marcare in maniera troppo decisa l’estetica del rebranding. Si punta piuttosto su forme basilari che suggeriscono un senso di grande continuità e sembrano davvero senza tempo.

Tutto questo lavoro, inoltre, è confluito anche nel nuovo sito di Fabriano: ti consiglio di dargli un’occhiata, per renderti conto al meglio di come funziona il restyling nel contesto dei contenuti che raccontano l’azienda.

font fabriano disegno

Conclusioni

Ci aspettiamo ora certamente che Pentagram prosegua nel suo lavoro di restyling di tutti i brand del gruppo Fedrigoni. A fine del percorso dovremmo vedere davvero un brand organico e riconoscibile, ma con differenti caratteri e declinazioni. Insomma, una case history da manuale.

Intanto, se ne vuoi sapere di più riguardo a come si costruisce una brand image o cosa sia un rebranding puoi trovare le informazioni che cerchi qui e qui.

Noi continuiamo a seguire con grande interesse questa vicenda e a pubblicare gli aggiornamenti, per cui seguici sempre. Intanto ti saluto

Alla prossima!

Tutte le immagini provengono dal sito di Pentagram

Discussione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*